Punto informatico Network

Canali
20080829221702

Come trasformare vari tipi di filmati in AVI DivX

20/09/2006
- A cura di
Audio Video Multimedia - Bastano una manciata di software gratuiti e qualche indicazione per trasformare qualisasi video nel più pratico formato AVI.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

divx (1) , filmati (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 389 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

VirtualDubMod, grazie al plug-in AviSynth, è in grado di ricevere l'input da qualunque sorgente DirectShow.

Programmi necessari (entrambi allegati all'articolo):

  • VirtualDubMod
  • AviSynth

Filtri necessari:

Appunto: quello che si vede con Windows Media Player è OK.

Installazione di Avisynth

Per prima cosa bisonga installare Avisynth. L'istallazione è intuitiva e il programma è del tipo installa-e-dimentica: non c'è nessun eseguibile da aprire, infatti esso funziona con degli script insieme ad altri programmi.

Il programma è anche un ottimo editor video basato su script, ma, per il momento, questo non ci interessa.

Installazione dei filtri: pro e contro

Le DirectShow sono una parte delle DirectX che si occupano, in Windows, di tutto ciò che riguarda il multimedia, audio e video.

Il problema è che Microsoft usa le DirectShow, mentre altri concorrenti o altri formati usano programmi proprietari, come Real Player e QuickTime player.

Vi sarete accorti che i file della mela si aprono solo con QuickTime e programmi analoghi.

Per risolvere questo problema, alcuni sviluppatori volontari hanno creato dei "filtri" (codec) alternativi, che permettono di visualizzare i relativi file con le DirectShow, e quindi con Windows Media Player.

L'aspetto negativo è che questi programmi vanno in conflitto con quelli originali, e quindi bisogna scegliere se usare i "filtri" o i player.

Io di solito uso QuickTime e Real Alternative, e quando devo convertire un filmato della mela disinstallo temporaneamente QuickTime. Vi consiglio inoltre di provare VLC: un player davvero rivoluzionario, in grado di riprodurre sempre e comunque ogni tipo di file senza andare mai in conflitto con nessun altro programma, grazie ai suoi codec proprietari.

Input con VirtualDubMod

Ora che tutto è pronto, apriamo VirtualDubMod. Bisogna cliccare su Open video file... dal menu file o premere Ctrl+O.

Screen1.gif

A questo punto, bisogna configurare la finestra, come nell'immagine, quindi selezionare l'opzione all types (*.*) nel campo tipo file e selezionare l'opzione DirectShow Source nel campo Use AviSynth template.

Screen2.gif

Il file viene aperto, a meno che...

Problemi di frame rate con Avisynth

Spesso può capitare che Avisynth non riesca a riconoscere il frame rate di un filmato, per cui è necessario inserirlo manualmente.

Screen3.gif

Come scritto nel messaggio di errore, andiamo ad aggiungere il parametro fps nello script relativo al filmato generato automaticamente nella stessa cartella e con estensione .avs.

Apriamo lo script con il blocco note. Essso si presenta così:

Il percorso e l'estensione sono relativi al file. Andiamo ad aggiungere il parametro fps (nell'esempio i 30 FPS del formato NTSC).

Ora apriamo lo script appena modificato con VirtualDubMod.

Pagine
  1. Come trasformare vari tipi di filmati in AVI DivX
  2. Pagina 2

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.23 sec.
    •  | Utenti conn.: 115
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.11