Punto informatico Network

Contenuto Default

Anche COOP e Carrefour nelle TLC

09/04/2007
- A cura di
Zane.
Archivio - Le due catene venderanno presto servizi di telefonia mobile con un proprio marchio.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

coop (1) , carrefour (1) , tlc (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4.5 calcolato su 34 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Sembra proprio che durante questo 2007 più di uno fra i grandi "dell'economia off-line" approcceranno il redditizio mercato della telefonia mobile. Telefono_phone_mobile_cellulare.png

Dopo Poste Italiane infatti, anche il gruppo COOP ha confermato la propria volontà di divenire operatore di TLC, ed in particolare mobile virtual network operator (MVNO): l'offerta, denominata "COOP Voce", si appoggerà alla infrastruttura tecnica di TIM, che comunque non avrà voce in capitolo per quanto riguarda la definizione delle tariffe, i termini contrattuali e le offerte commerciali in generale.

Ancora niente si sa sui piani tariffari, se non che saranno "al massimo 2-3, trasparenti ed economici", secondo le dichiarazioni del numero uno di COOP, Vincenzo Tassinari e che con tutta probabilità arriveranno con l'autunno. COOP punterà molto sulla capillare copertura del territorio: più di 1.300 punti vendita e oltre 53.000 impiegati, per un totale di 6.5 milioni di consumatori (pari al 17% circa del mercato).

Mossa non dissimile anche per la catena di supermercati "Carrefour Italia" che, forte della collaborazione con Vodafone, approccerà il mercato telefonico con il marchio "UNOMobile" e una serie di tariffe "particolarmente vantaggiose".

Sembra essere iniziato un processo di apertura che molto probabilmente porterà altre potenze economiche ad affacciarsi sul mercato della telefonia mobile. La speranza è che questo causi un aumento della concorrenza in un settore che fino ad oggi è rimasto alquanto stagnante.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.25 sec.
    •  | Utenti conn.: 137
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.1