Punto informatico Network

20081226175853_163967738_20081226175758_1495029030_sadasd.png

Sophos suggerisce di passare a Mac

21/07/2006
- A cura di
Zane.
Archivio - Il sistema Mela è un bersaglio meno appetibile per cracker e virus-writer: adottare un Macintosh sarebbe quindi una scelta vincente in termini di sicurezza.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

mac (1) , sophos (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 170 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

È un giudizio piuttosto pesante quello che durante la settimana appena trascorsa è piovuto sul mondo Windows. Mela_azzurra.png

Sophos, celeberrima azienda di sicurezza d'oltremanica, ha suggerito senza mezzi termini di passare a Macintosh: il gruppo sostiene infatti che le prime dieci posizioni nella classifica delle vulnerabilità e dei pericoli più preoccupanti emersi nel 2006 riguardano tutte specificatamente il mondo Windows.

La notizia, ripresa anche BBC alcuni giorni fa, ha suscitato un certo clamore negli ambienti IT. Va comunque precisato che Sophos parla esplicitamente di questioni di numeri: la piattaforma Windows è più pericolosa perché, con un miliardo di computer in tutto il mondo che utilizzano un sistema operativo Microsoft, è più diffusa e quindi più appetibila per gli aggressori rispetto l'ancora ristretta nicchia di utenti Mac.

Alla luce di queste osservazioni, Sophos sostiene quindi la maggior sicurezza della piattaforma Apple proprio perché meno interessante per cracker e untori di ogni sorta.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.38 sec.
    •  | Utenti conn.: 100
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.23