Punto informatico Network
Canali
20101220144837_1578755423_20101220144832_964882269_expert_spotlight.png

Conosciamo Spybot Search & Destroy 2

27/11/2012
- A cura di
Sicurezza - I programmi anti-malware non bastano mai, vediamo cosa ci offre la nuova versione di Spybot Search & Destroy nel combattere le infezioni e nel proteggerci da esse.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

malware (1) , cookie (1) , spybot search & destroy (1) , spybot (1) , adware (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4 calcolato su 25 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Spybot Search & Destroy è stato uno dei primi programmi, assieme a Lavasoft Ad-Aware, anti-malware, quando (oltre ai virus) i malware erano solo (o quasi) i cookie, gli adware, i dialer e gli spyware. Per parecchi anni ci sono stati solo dei piccoli aggiornamenti al programma, tanto da pensare che il suo sviluppo fosse stato abbandonato, o quasi, da alcuni giorni è invece disponibile la nuova versione Spybot Search & Destroy 2.

Vediamo cosa è cambiato con questa nuova versione del programma.

Installazione

La nuova versione di Spybot è compatibile con tutte le versioni di Windows da XP sino a Windows 8, sia a 32 bit che a 64 bit. Richiede almeno un giga byte di memoria RAM.

Iniziamo l'installazione e mi propone l'Italiano come lingua da utilizzare durante l'installazione. Nel resto del programma solo alcune schermate, o parte di esse, sono ancora in lingua Inglese.

Spy1.jpg

Chiede una donazione volontaria anche ai privati, per loro il software è gratuito, mentre gli utenti commerciali dovranno acquistare una licenza per poterlo utilizzare.

Spy2.jpg

Nonostante si dica che le impostazioni possono essere modificate in seguito, di questa prima voce non ho più trovato traccia. Suppongo, che se scelgo la prima impostazione, quando trova determinati problemi il programma scelga autonomamente come agire, mentre con la seconda voce lascia a noi la decisione.

Spy3.jpg

Poiché non avevo trovato come cambiare questo tipo d'impostazione, ho provato a rifare l'installazione scegliendo la seconda opzione, l'unica differenza che ho notato è stato l'apparire di questo messaggio quando installavo qualche nuovo malware che tentava di fare qualche modifica al browser Internet Explorer, ma non sono sicuro che sia Spybot ad avvisarmi.

Spy4.jpg

Lascio l'installazione completa.

Spy5.jpg

Si può scegliere cosa pianificare come scansioni e immunizzazione, oltre all'integrazione di Spybot in Esplora Risorse e Internet Explorer.

Spy6.jpg

Pagine
  1. Conosciamo Spybot Search & Destroy 2
  2. Funzioni
  3. Impostazioni
  4. Il test
  5. Conclusioni

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.15 sec.
    •  | Utenti conn.: 25
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0