Punto informatico Network
Canali
20090201122353_1256787551_20090201122324_1571815738_gears-of-war.jpg

Installare Hydra su Ubuntu

11/04/2012
- A cura di
Linux & Open Source - Vediamo la procedura per installare hydra, un software per testare la sicurezza della nostra rete su qualsiasi versione di Ubuntu.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

sicurezza (1) , software (1) , password (1) , ubuntu (1) , wi-fi (1) , installare (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 9 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

La distribuzione GNU/Linux Backtrack, basata su Ubuntu 10.04, è molto conosciuta dagli "smanettoni" per gli strumenti che ci mette a disposizione. Utile per molti altri scopi che non tratteremo in questo articolo, con essa possiamo testare legalmente ogni minimo particolare della nostra rete wi-fi anche se, data la potenza di questi strumenti, c'è sempre qualcuno che ne fa un uso improprio.

Backtrack_5.jpg

Fra i molti tool disponibili, spicca Thc-Hydra, software per attacchi brute force tramite dizionario che supporta i seguenti protocolli:

  • Samba,
  • FTP,
  • POP3,
  • IMAP,
  • Telnet,
  • HTTP Auth,
  • LDAP,
  • NNTP,
  • MySQL,
  • VNC,
  • ICQ,
  • Socks5,
  • PCNFS e
  • Cisco

Esso viene utilizzato principalmente per gli attacchi on-line, quali quelli mirati al recupero della password del nostro server FTP, della nostra casella di posta ecc.

Disponibile solo su Backtrack, se dovessimo averne bisogno sarebbe alquanto scomodo avviarlo ogni volta in modalità Live CD (senza che intacchi i sistemi operativi presenti fisicamente su disco).

Quindi, abbiamo 2 possibilità:

  • Installare Backtrack;
  • Installare il software che più ci serve su Ubuntu.

Vediamo in dettaglio la seconda opzione.


 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2018 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.35 sec.
    •  | Utenti conn.: 69
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 45
    •  | Tempo totale query: 0.13