Punto informatico Network
Canali
20090127094559_2047032377_20090127094537_2117784138_planet-terror-1.jpeg

Megavideo in salotto, senza Flash Player e senza browser? Da oggi si può, con gli strumenti giusti

18/01/2012
- A cura di
Archivio - Con Guicavane e VLC possiamo visualizzare il meglio di Megavideo senza aprire il browser e utilizzando il motore di ricerca integrato.

Download

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , megavideo (1) , gnu/linux (1) , sito (1) , serie tv (1) , copyright (1) , movie (1) , film (1) , video (1) , pirateria (1) , linux (1) , hosting (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4 calcolato su 10 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Uno dei siti più gettonati e al centro delle discussioni più accese è senza dubbio Megavideo, il servizio di condivisione video simile per certi aspetti a YouTube.

Vista la chiusura del sito Megavideo e di altri siti di streaming video, l'articolo e le funzionalità in esso illustrate hanno perso di validità.

Megavideo.jpg

Nonostante gli svantaggi che si presentano su tale piattaforma (account a pagamento per usufruire dei contenuti senza limiti, tempo limite per gli utenti free), il sito è sempre molto frequentato e al centro delle mire delle major per le violazioni del copyright.

Grazie ad esso è partita l'era della condivisione semplice e immediata, senza l'utilizzo di software o programmi dedicati: basta un dispositivo qualsiasi (anche smartphone o tablet) con un browser web e Adobe Flash Player.

Molti contenuti disponibili su Megavideo non vengono indicizzati direttamente dal motore di ricerca presente nel sito, ma bisogna ricorrere ad alcuni siti specializzati nella raccolta di questo materiale, spesso e volentieri condiviso illegalmente in barba ai diritti d'autore.

Oggi vi mostreremo un metodo nuovo per poter usufruire del servizio: non dovremo più impazzire tra siti pieni di pubblicità o di phishing e potremo dire addio alle odiose finestre pubblicitarie del player integrato utilizzando solo due semplici programmi: Guicavane e il famoso player multimediale VLC

Selezione_001.png

I punti di forza dei due programmi utilizzati in sintonia sono moltissimi:

  • Possiamo pre-bufferare il contenuto ad una velocità incredibile (cerchio rosso dell'immagine): una volta scelto cosa vedere, il contenuto viene scaricato in locale e visualizzato in contemporanea su un'istanza di VLC dopo pochi secondi di buffering;
  • Possiamo superare parzialmente il limite imposto da Megavideo: il programma pre-buffera in pochi minuti (massimo 15 con una ADSL 8 Mega) anche contenuti della durata superiore ad un'ora, quindi sarà possibile visionare i contenuti successivi senza limiti e blocchi direttamente da VLC (se lasciamo passare almeno un'ora tra una visione e l'altra);
  • Supporta anche i video presenti su Wupload, un servizio alternativo a Megavideo senza limite di tempo;
  • ll lettore multimediale VLC offre molti più controlli ed opzioni del player Flash presente nei siti;
  • Possiamo utilizzare, al posto di VLC, qualsiasi altro player che supporta la visualizzazione dei file parziali;
  • Il programma dispone di un motore di ricerca integrato, che si appoggia sui database di alcuni siti di condivisione link Megavideo e Wupload (in lingua spagnola).
  • Sempre grazie a VLC potremo integrare i sottotitoli nella nostra lingua con estrema facilità, superando eventuali barriere linguistiche.

Il programma è disponibile per GNU/Linux e Windows; in questo articolo vedremo come utilizzarlo su Ubuntu 10.04 LTS, ma il programma e le funzionalità sono replicabili su qualsiasi distribuzione o piattaforma.

Unico prerequisito è la presenza di Python nel sistema: su Ubuntu è già preinstallato, mentre su Windows possiamo scaricare l'installer qui.

ATTENZIONE! LEGGERE PRIMA DI CONTINUARE!

Una parte dei contenuti visualizzabili tramite il programma è condivisa in maniera illegale.

Vi ricordo che, come regolato dalla legge 22 aprile 1941, n.633, scaricare e condividere opere protette da copyright senza detenerne i diritti sono comportamenti punibili in ambito civile e penale.

Raccomando quindi di prestare la massima attenzione a quello che visualizzate: come da nostre condizioni d'uso, la responsabilità è delegata ai singoli utenti.

Pagina successiva
Installazione ed utilizzo
Pagine
  1. Megavideo in salotto, senza Flash Player e senza browser? Da oggi si può, con gli strumenti giusti
  2. Installazione ed utilizzo
  3. Aggiungere i sottotitoli in italiano con VLC

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.16 sec.
    •  | Utenti conn.: 83
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0