20090701110851_93613231_20090701110804_1874126664_289px-Skype_logo2.svg.png

Skype apre le porte alle inserzioni pubblicitarie

08/03/2011
- A cura di
Zane.
Internet - Il più celebre programma di VoIP si prepara a mostrare messaggi promozionali per prodotti terzi al proprio pubblico. Coloro che preferissero inibire l'accesso ai dati demografici dovranno attivarsi per tempo. In caso contrario, gli "ads" saranno "pertinenti".

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

skype (1) , pubblicitarie (1) , porte (1) .

Tramite un messaggio pubblicato ieri sul blog ufficiale, Skype ha anticipato al pubblico l'intenzione di introdurre la pubblicità di prodotti commercializzati da terze parti nel programma

Advertising-in-skype.png

Lo spazio dedicato sarà ritagliato principalmente nella pagina Skype Home del software per Windows, ma il gruppo non mancherà di sperimentare anche in altre aree dell'interfaccia.

Ad ogni modo, l'azienda ha promesso che i messaggi promozionali non andranno ad infastidire l'utente durante una conversazione.

Nell'immediato futuro, le campagne pubblicitarie verranno mostrate solamente agli utenti tedeschi, britannici e statunitensi con modalità alquanto rigide (un solo banner al giorno per ognuno degli inserzionisti).

Ciò nonostante è pressoché certo che l'iniziativa verrà estesa al pubblico mondiale in maniera progressiva includendo, via via, anche le versioni per Linux e Mac del software.

Annunci "pertinenti"

Skype prevede di mostrare solamente annunci pertinenti, evitando, ad esempio, di reclamizzare prodotti che non fossero poi realmente in vendita all'interno della specifica nazione dell'utente.

Per farlo, il sistema si avvale della raccolta di dati demografici anonimi come età, genere e luogo. Chi fosse preoccupato per possibili ripercussioni negative sulla privacy, può comunque tutelarsi disabilitando la casella di controllo raggiungibile seguendo Strumenti -> Opzioni -> Privacy -> Consenti a Skype di utilizzare mie informazioni...

MLINewShot_0541.jpg

Più volte Skype è stata criticata negli ultimi anni per variazioni all'interfaccia grafica non esattamente ben recepite dal pubblico (la più ampia finestra dei comandi e l'integrazione con Facebook, tanto per citarne alcune). Sarà quindi sicuramente interessante osservare le reazioni all'introduzione della pubblicità nel programma.

Un canale di introiti del quale, tuttavia, Skype potrebbe avere un enorme necessità per rimanere a galla. Da alcuni mesi infatti, eBay si è disfata della proprietà del prodotto proprio perché il solo fatturato legato ai servizi a pagamento (chiamate ai telefoni fissi e mobili, segreteria eccetera) era stato giudicato insufficiente.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.16 sec.
    •  | Utenti conn.: 62
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.03