Canali
20080922084257_1375159982_20080922084213_1295681599_usbpendrive_unmount.png

Una suite gratuita di programmi portatili chiamata "LiberKey"

10/03/2011
- A cura di
Software Applicativo - LiberKey è un gestore personalizzabile e completamente gratuito di programmi portable. Vediamo come funziona e come si usa.

Download

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

portatili (1) , programmi (1) , suite (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4 calcolato su 21 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

A quanti non è capitato di trovarsi ad una festa e, nel momento di vedere un video su un computer, di imbattersi in uno dei soliti imprevisti quali assenza di codec o proprio di un lettore multimediale?

Ancora: a a quanti è capitata la possibilità di utilizzare un computer altrui per un po' di tempo e di non poter far molto per via dell'assenza di alcuni programmi indispensabili, dell'impossibilità di installarne e/o di non voler lasciare traccia del proprio utilizzo?

La soluzione a tutto questo? Semplice....LiberKey!

Cattura22.PNG

Cos'è LiberKey?

LiberKey è una suite di programmi portatili completamente personalizzabile e, soprattutto, completamente gratuita. È compatibile Windows XP/Vista/7 indipendentemente dalla versione a 32 o a 64 bit.

È disponibile inoltre in molte lingue, tra cui l'italiano, e dispone di oltre 300 applicazioni portable.

Può essere scaricata gratuitamente partendo da qui.

Il file del download occupa poco più di 4 MB ma, una volta "installato", si parla di 18 MB.

La si può installare su qualunque dispositivo di memorizzazione di massa portatile come pen-drive USB (le classiche "chiavette"), schede di memoria (SD, MMC, Memory Stick Pro/Pro DUO eccetera), ma anche iPod, Hard Disk esterni eccetera.

Può essere impiegata anche sul disco fisso del proprio PC, ma perde la sua dote di portatilità.

Requisito fondamentale (secondo la mia esperienza) è la velocità di lettura/scrittura del dispositivo esterno che deve essere possibilmente superiore ai 2 MB/s. Quindi sono teoricamente escluse le SD Classe 2.

Vediamo come si installa

Scelto il dispositivo portatile su cui installarla procediamo al download del file di installazione.

Doppio clic sul file scaricato e avremo la seguente schermata

Cattura1.PNG

Premiamo quindi Esegui. Alla successiva schermata clicchiamo su Avanti, alla successiva clicchiamo su Accetto i termini del contratto di licenza e clicchiamo nuovamente su Avanti .

Arriviamo quindi ad una schermata come questa

Cattura4.PNG

Dove ci viene chiesto in quale cartella vogliamo installare LiberKey.

Cliccando su Sfoglia... scegliamo quindi il nostro dispositivo di memoria esterno e clicchiamo ancora Avanti (io l'ho installata direttamente sul mio hard disk per poter effettuare la dimostrazione).

Scelto il dispositivo esterno apparirà una finestra in cui ci viene chiesto se vogliamo creare la cartella d'installazione di LiberKey... ovviamente clicchiamo su .

Cattura5.PNG

Pagina successiva
Primi passi e installazione delle suite predefinite

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.37 sec.
    •  | Utenti conn.: 46
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 21
    •  | Tempo totale query: 0.24