20080829213537

Steve Jobs lascia Apple per "motivi di salute"

18/01/2011
- A cura di
Zane.
Tecnologia & Attualità - Il carismatico CEO dell'azienda di Cupertino si rivolge alla propria squadra: "mi allontano per motivi di salute". Nessuna ripercussione apparente sulla quotazione in Borsa.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

apple (1) , salute (1) , steve jobs (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 5 voti

Tramite un breve comunicato stampa pubblicato ieri, Apple ha condiviso con il pubblico una missiva che il numero uno del gruppo, Steve Jobs, ha trasmesso ai propri collaboratori.Steve_Jobs.jpg

Il carismatico leader ha deciso di abbandonare il timone per un periodo di tempo non meglio specificato, al fine di concentrarsi sulla propria salute: "In seguito ad una mia richiesta, la direzione mi ha accordato un permesso di assenza per malattia, di modo che possa contrarmi sulla mia salute", si legge nell'e-mail.

A guidare l'azienda, frattanto, sarà il numero due Tim Cook. Jobs manterrà comunque il titolo di Chief Executive Officer (CEO) e continuerà ad essere coinvolto in tutte le decisioni strategiche più importanti.

L'eccentrico manager ha tuttavia già chiarito l'intenzione di rientrare al più presto: "Amo moltissimo Apple e conto di tornare non appena mi sarà possibile".

I dettagli circa la salute del CEO rimangono oscuri, ma gli osservatori temono possa trattarsi di un problema legato indirettamente al tumore al pancreas per il quale Jobs era stato costretto a lasciare Apple e subire un intervento chirurgico nel 2004.

La Borsa non ha reagito negativamente alla notizia: il titolo Apple rimane infatti ai massimi storici, sospinto probabilmente anche dalle voci circa l'arrivo, ormai sempre più certo, di iPad 2 prima e iPhone 5 in seguito.

Steven Paul Jobs, ormai alla soglia del suo 55° compleanno, ha fondato Apple Computer, Inc. nel 1976. L'azienda, ridenominata Apple Inc. in seguito al successo nel settore mobile, è oggi un fenomeno di culto ed un colosso della tecnologia capace di scalzare persino Microsoft a livello di valore azionario.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.27 sec.
    •  | Utenti conn.: 57
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.1