Punto informatico Network

Contenuto Default

È finita l'avventura di OS/2 Warp di IBM

22/07/2005
- A cura di
Archivio - Si incammina sulla via del declino il sistema operativo alternativo dell'inventrice del Personal Computer...

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

ibm (1) , os/2 warp (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 144 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

È finita l'avventura di OS/2 Warp. Il sistema operativo di IBM verrà sottoposto ad una breve ed indolore pratica di eutanasia: il 23 Dicembre di quest'anno sarà interrotta la vendita, mentre il supporto ai clienti durerà fino al 31 Dicembre 2006.

01_-_OS2_Logo.gifOS/2 è un sistema operativo multitasking e basato su una GUI grafica dalla lunga storia. Affidabile, disponibile sia in versione workstation che server (nella variante OS/2 Warp Server), OS/2 Warp nasce nel lontano 1987 dallo sforzo comune di IBM e Microsoft ed è, se la memoria non ci inganna, il primo sistema operativo multitasking ad offrire, anni prima di Windows XP, il processing dei dati a 32 bit reali.

Col tempo, la partnership esclusiva e tutta particolare che esisteva tra le due compagnie (da sole, lo ricordiamo, creatrici di un modello di Personal Computing che a tutt'oggi risulta vincente in ogni parte del mondo) viene a mancare, a causa della polverizzazione del mercato nella schiera infinita degli assemblati e dei "Compatibili IBM", e soprattutto a causa delle mire di Microsoft, decisa a diventare, come poi è riuscita a fare, la monopolista del mercato con i sistemi operativi Windows 95 ed NT e generazioni successive fino ad arrivare ai moderni XP.

IBM, trovatasi sola, ha continuato indefessa lo sviluppo e il supporto del suo piccolo ma valido S.O. alternativo. Oggi, divenuta fornitrice di tecnologia avveniristica e all'avanguardia dopo aver tagliato "i settori non trainanti" come l'intero ramo dei Personal Computer, ceduto alla cinese Lenovo, la compagnia ha sposato la causa di Linux nel settore dei sistemi operativi, ed era quindi naturale, vista la continua necessità per le aziende di settore di ristrutturare e riassettare i settori non trainanti, una scelta del genere.

IBM, come non notarlo, nella costante ricerca della configurazione aziendale migliore continua a perdere pezzi di storia, e a noi appassionati osservatori dell'evoluzione tecnologica applicata all'informatica non resta altro che salutare malinconicamente OS/2 Warp, e attendere quali nuove meraviglie ci riserva il futuro dei nuovi sistemi operativi che già si affacciano all'orizzonte.

Homepage sul sito di IBM del sistema operativo OS/2 Warp

Pagina dedicata a OS/2 Warp su The Os File

02_-_OS2_Warp_Screenshot.jpg

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.34 sec.
    •  | Utenti conn.: 144
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0.18