Punto informatico Network

20091005211021_80084554_20091005210950_967418200_Hotmail.png

Web e desktop sono più vicini, con Outlook Hotmail Connector 14.0

10/05/2010
- A cura di
Zane.
Mondo Windows - Mail, contatti e calendari remoti sono sempre gestibili anche all'interno di Outlook, grazie ad un nuovo connettore gratuito. Gli utenti divisi fra Hotmail e desktop non dovrebbero farselo sfuggire.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

microsoft (1) , plug-in (1) , add-on (1) , aggiornamenti (1) , mail (1) , e-mail (1) , outlook (1) , hotmail (1) , microsoft office (1) , office (1) , webmail (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 4 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Tutti coloro che impieghino sia una mailbox Hotmail, sia Microsoft Outlook, potrebbero essere interessati ad installare al più presto la release 14.0 di Outlook Hotmail Connector

MLIShot_1.jpg

Rilasciato la settimana scorsa un po' in sordina, il componente si rivela un ottimo strumento addizionale grazie al quale diviene possibile gestire la casella postale remota, i contatti memorizzati su Hotmail ed il calendario anche dall'interno del software locale.

La nuova versione veicola alcune novità generali rispetto alla precedente 12.1: in particolare, il team di sviluppo promette prestazioni migliori e la risoluzione di numerose imprecisioni e difetti ad importanza variabile.

L'add-on è compatibile con tutte le versioni di Outlook a partire dalla "2003", ma offre il meglio di sé una volta abbinato all'imminente Outlook 2010: se utilizzato con la più recente edizione del programma infatti, Outlook Homatil Connector consente anche di accedere ad alcune funzionalità esclusive:

  • Sincronizzazione degli indirizzi attendibili e bloccati fra desktop e Hotmail
  • Invia e ricevi anche per la webmail integrato in Outlook
  • Stato della casella remota sempre visibile all'interno del programma
  • Supporto per impiegare i filtri con Hotmail, anche se l'account non è impostato come indirizzo principale
  • Sincronizzazione completa delle cartelle locali e remote, comprese le bozze

La build in questione, ricorda un messaggio apparso sul blog ufficiale, non è una "beta": lo strumento è quindi stato giudicato sufficientemente maturo da poter essere utilizzato anche in ambienti di produzione.

Gli interessati possono scaricare il connettore per Outook 2003, 2007, 2010 a 32 bit (utilizzato dalla stragrande maggioranza degli utenti) oppure per Outlook 2010 a 64 bit.

La procedura di installazione è in grado di aggiornare in maniera automatica un eventuale Outlook Connector 12.1 che fosse già presente sul sistema, senza che sia quindi necessario rimuoverlo manualmente.

Il componente è gratuito e completamente in italiano.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.24 sec.
    •  | Utenti conn.: 107
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.12