Canali
20100505102520_1894394980_20100505102450_619838803_risoluzione.png

Modificare la risoluzione del monitor automaticamente a seconda del profilo utilizzato

17/06/2010
- A cura di
Trucchi & Suggerimenti - Carroll permette di modificare la risoluzione dello schermo a seconda dell'account utente utilizzato. Caratteristica particolarmente utile soprattutto per le macchine condivise con chi ha qualche problema di vista.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

monitor (1) , account (1) , profilo (1) , risoluzione (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 8 voti

Una delle macchine in mio possesso deve essere utilizzata anche da un'altra persona, la quale non gradisce particolarmente le risoluzioni elevate. Mi sono quindi adoperato al fine di trovare un sistema per modificare la risoluzione del monitor non appena i diversi account utenti effettuavano l'accesso.

Frutto delle mie ricerche è Carroll, un semplicissimo software compatibile con i sistemi Windows che permette di associare ad ogni profilo utente registrato una diversa risoluzione dello schermo. È gratuito e può essere scaricato partendo dalla pagina ufficiale.

Completato il download, si può procedere con la procedura d'installazione, che non presenta passaggi significativi: limitatevi a seguire le istruzioni mostrate a video e a cliccare Avanti quando richiesto. Al termine, il software verrà lanciato automaticamente.

Carroll 1.PNG

State ora agendo sulle impostazioni relative all'account autenticato al momento attuale. La lista di risoluzioni presenta le opzioni tra cui è possibile scegliere; prestate anche attenzione alle due colonne laterali rappresentanti, rispettivamente, i colori e la frequenza di aggiornamento.

Quando avrete selezionato la voce di vostro interesse, potete prima sincerarvi che fosse quello che stavate realmente cercando cliccando su Change screen resolution e confermando i cambiamenti. Change screen resolution and restore with every logon permette invece di usufruire delle totali potenzialità dell'applicativo: oltre a cambiare la risoluzione immediatamente, ricorda il cambiamento anche per i futuri accessi dello stesso account utente. Sarà necessario confermare le modifiche cliccando su .

Carroll 2.PNG

Per associare una risoluzione differente ad un altro profilo, sarà sufficiente collegarsi con quest'ultimo e svolgere le operazioni appena analizzate. All'accesso di ogni utente, la risoluzione sarà automaticamente modificata secondo le direttive fornite.

Come funziona

Carroll pone il proprio eseguibile in Esecuzione Automatica, assicurandosi così l'avvio non appena la procedura di logon va a buon fine. In questo modo, all'avvio ha la possibilità di modificare la risoluzione in un istante.

Carroll 3.PNG

Le mie prove hanno dimostrato che il cambio di risoluzione avvengono anche durante la procedura di Cambio Utente: ulteriore punto a favore del programma.

Preferirei che il processo, una volta modificata la risoluzione, venisse terminato, mentre rimane in esecuzione fino allo spegnimento della macchina. Ad ogni modo, non usa processore e alloca circa 2 MegaByte di memoria virtuale: nulla di esoso dunque.

Carroll 4.PNG

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2014 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.24 sec.
    •  | Utenti conn.: 126
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.11