Punto informatico Network

Contenuto Default

Pronta Fedora 4

22/06/2005
- A cura di
Zane.
Archivio - La popolare distribuzione Linux arriva a quota quattro: kernel e programmi aggiornati e qualche bugfix.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

fedora (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 114 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Il gruppo Fedora Foundation (capitanato da Red Hat) ha rilasciato da qualche giorno una nuova versione della omonima distribuzione Linux, Fedora Core 4. Fedora_install.gif

Oltre ai consueti bugfix e migliorie varie, questa nuova edizione basata sul kernel 2.6.11 comprende anche nuovi tool, come il software Xen per creare macchine virtuali (di fatto un VMware open source), e le ultimissime build di popolari applicazioni di sviluppo e produttività personale.

Fra le altre applicazioni, sono presenti il popolare compilatore CGG giunto alla versione 4 (che grazie ad una ottimizzazione del framework promette codice più performante), OpenOffice 2.0, il lettore PDF Evince, Global File System (GFS) per la distribuzione di file su più computer e molti altri. Fra i componenti opzionali sono inclusi anche il word processor Abiword, il player multimediale XMMS, il foglio di calcolo Gnumeric ed alcuni giochi.

Come interfaccia grafica la distribuzione propone GNOME 2.10 di default, ma permette di passare con semplicità anche a KDE 3.4.

I requisiti minimi sono davvero modesti: per la versione solotesto è sufficiente un processore di classe Pentium con 64 MB di RAM, mentre la modalità grafica si accontenta di un Pentium 2 a 400MHz e 256MB di RAM (almeno G3 per Mac).

La distribuzione è disponibile per architetture x86 (32 e 64 bit), PowerPc e IMB pSeries.

Il download gratuito è qui.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.37 sec.
    •  | Utenti conn.: 75
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.05