Punto informatico Network

Canali
20081229101916_1503491418_20081229101859_791279612_Demo Videos.png

Conversioni di file multimediali anche su Linux

26/03/2010
- A cura di
Linux & Open Source - Conversioni facili e veloci anche sul pinguino, con i software giusti.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

linux (1) , convertire (1) , ffmpeg (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4.5 calcolato su 36 voti

Capita sempre più spesso di avere file audio/video di vari formati. Di conseguenza, è necessario fornire i nostri PC di un software che permetta di "passare" facilmente da un formato all'altro, a seconda dei gusti e delle necessità, meglio ancora se questo software permette di ottenere un formato compatibile con il nostro dispositivo portatile preferito (dal comune MP3 all'iPhone).

Già su Windows la scelta gratuita è di alta qualità: Format Factory, SUPER solo per citare alcuni (l'articolo completo è disponibile qui).

Ora analizzeremo le alternative (ovviamente gratuite) disponibili su Linux, analizzandone vari aspetti come la qualità di conversione, la velocità, la quantità di formati supportati ed eventuali errori e problemi durante la conversione.

Tutti i programmi provati sono disponibili da Ubuntu Software Center o dal menu aggiungi/rimuovi, se non diversamente specificato.


 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.37 sec.
    •  | Utenti conn.: 75
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.22