Canali
20091215095200_850643668_20091215095105_825875543_striscia_canale5.jpg

Guarda e registra la TV in streaming grazie a TVOSA

09/01/2010
- A cura di
Software Applicativo - Basta con complicati collegamenti tra videoregistratore e televisione, basta dover programmare le registrazioni! grazie a TVOSA sarete in grado di fare tutto direttamente dal vostro computer.

Download

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

tv (1) , pc (1) , streaming (1) , registra (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 156 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

TVOSA è un programma gratuito sviluppato da un gruppo di tre informatici italiani, che permette di vedere le trasmissioni televisive in streaming similmente a quanto visto con Streamrai.

La novità di TVOSA è che queste trasmissioni le possiamo registrare programmando anche più orari durante il giorno, anche contemporanei.

Update: Rai e Mediaset stanno cambiando quasi ogni giorno gli indirizzi dei loro canali streaming rendendo difficile, se non impossibile, la loro ricezione. Controllate con frequenza la presenza di aggiornamenti di nuovi canali e speriamo che la cosa si possa stabilizzare presto.

Il programma TVOSA è stand-alone, cioè non richiede installazione: basta scaricare l'archivio ed estrarne il contenuto in una cartella qualsiasi per essere operativi.

Per funzionare richiede l'installazione di VLC, ed infatti se non lo trova installato, vi offre subito la possibilità di scaricarlo.

Tvosa1.jpg

Oppure potete scaricarlo voi da questo indirizzo dove trovate numerosi mirror per il download e anche la versione portable di VLC.

Tvosa2.jpg

Il programma, una volta avviato, si presenta con la curiosa forma di un telecomando. La prima operazione da fare è di premere il pulsante Opzioni e settare, o almeno controllare, tramite il pulsante Setta VLC la configurazione della cartella che contiene VLC.

Poi bisogna la impostare la cartella nella quale salvare i video con il pulsante Dove registrare.

Tvosa3.jpg

Tramite questo telecomando, semplicemente digitando i numeri dei canali oppure con un doppio click sulla lista dei canali disponibili nel ManageCanali, potete avviare la visione del programma scelto.

Tvosa4.jpg

Sempre dalla schermata del ManageCanali è possibile scaricare la lista aggiornata dei canali. Potete inserire anche nuovi canali e inviarli poi all'autore del programma che li inserirà nelle nuove release.

La trasmissione video si apre a tutto schermo, o quasi. Su alcuni monitor potrebbe risultare sgranata, o non ottimale a seconda anche della velocità della linea: potete ridurre le dimensioni del video in modo da migliorare la visualizzazione.

Tvosa7.jpg

Si possono programmare le registrazioni delle trasmissioni dei canali principali di Rai e Mediaset premendo il pulsante Rec/Show e dalla lista del palinsesto scegliere quello che vi interessa.

Si possono anche fare più registrazioni contemporanee. Ad ogni programma impostato si aprirà una nuova sessione di VLC per gestire la registrazione.

Tvosa6.jpg

Tramite il pulsante Rec Extra del telecomando è possibile programmare la registrazione di tutti i canali streaming disponibili. Non tutti dispongono di un palinsesto televisivo visibile, ma questo non dipende dal programma TVOSA.

Scegliete il vostro programma TV, date eventualmente un nome al file da salvare e premete il pulsante Registra. Nella parte più bassa della schermata trovate la lista delle registrazioni programmate.

Si possono inserire, ma non vengono visualizzate, le programmazioni dei principali canali Rai e Mediaset: gli sviluppatori hanno scelto di far gestire queste informazioni dalla schermata ProgrammiTV vista in precedenza.

Tvosa9.jpg

I file registrati, in formato Avi, li trovate nella cartella che avete configurato all'inizio e prendono come nome la data, l'ora e il nome della trasmissione che avete impostato.

Tvosa10.jpg

L'utilizzo della memoria RAM da parte del programma TVOSA è basso, mentre quello della CPU è nullo. In questa foto avevo cinque registrazioni programmate aperte contemporaneamente e quindi cinque istanze di VLC attive.

Tvosa8.jpg

Il programma è relativamente recente, ma funziona già molto bene. Il team di sviluppo è sempre al lavoro per migliorarlo e per risolvere eventuali bug che potete segnalare in questa discussione nel MegaForum.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2014 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.27 sec.
    •  | Utenti conn.: 90
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.15