Punto informatico Network

Canali
20080829213210

Dexpot: creare desktop virtuali su Windows

15/12/2009
- A cura di
Software Applicativo - Dexpot è un'applicazione gratuita ed in lingua italiana che ci permette di creare e gestire fino ad un massimo di 20 scrivanie virtuali, portando su Windows una funzione già integrata da tempo nei sistemi GNU/Linux.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , desktop (1) , creare (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 158 voti

Una delle caratteristiche più famose dei sistemi operativi del pinguino consiste nella possibilità nativa di creare e personalizzare scrivanie multiple (funzionalità che è possibile ulteriormente potenziare mediante alcuni software), in modo da organizzare il proprio lavoro in maniera più veloce e semplice, specialmente quando si stanno utilizzando più applicazioni contemporaneamente.

Ubuntu_Compiz_Cube (Custom).png

Dexpot (nome ottenuto dall'incrocio delle parole "desktop" e "pot", "pentola" in inglese) è un programma davvero molto completo, che permette di ottenere risultati molto positivi sotto questo frangente anche nei sistemi operativi Microsoft.

Il software, gratuito ed in italiano, è scaricabile a partire da questa pagina ed è compatibile con tutte le edizioni di Windows a partire dalla 2000.

Installazione e presentazione del programma

L'installazione dell'applicazione, anch'essa in lingua italiana è davvero semplicissima e consiste in una serie di Avanti.

Dopo essere stato avviato ed averci mostrato uno splash screen per qualche istante, Dexpot si posiziona nella nostra system tray. Cliccando con il tasto destro sull'iconcina del programma, si aprirà un menu a tendina, tramite cui è possibile accedere a tutte le impostazioni del programma.

Menu cont.png

Diamo una rapida occhiata al programma senza mettere mano alle sue impostazioni, che andremo a vedere in un secondo momento.

Di default, Dexpot è impostato in modo da creare quattro desktop virtuali; ogni desktop può "contenere" delle applicazioni senza che esse siano visibili nelle altre scrivanie, a scopo di evitare di ammassare tante finestre in una sola postazione, ed risulta inoltre altamente configurabile dal punto di vista estetico e della praticità d'uso.

Esistono diversi metodi per selezionare la scrivania su cui si vuole lavorare:

  • Selezionando l'area che si desidera dal menu a tendina (contrassegnata dal nome Desktop N, dove N è il numero della scrivania scelta)
  • Mediante la combinazione di tasti Win+ Freccetta dx/sn, per visualizzare il desktop successivo o quello precedente, o attraverso Alt + N, dove N corrisponde al numero della scrivania desiderata
  • Eseguendo un doppio clic sull'icona dell'applicazione, o alternativamente selezionando la voce Anteprima a schermo intero nel menu a tendina del programma sulla system tray, in modo da poter visualizzare la seguente schermata che mostra un'anteprima dei desktop e vi permette di selezionarne uno

Immagine.png

  • Abilitando la funzione (dal menu a tendina dell'applicazione) Gestione Desktop, che mostra delle icone di scelta rapida proprio sopra la system tray

Gestione Desktop.PNG

  • Abilitando la funzione Anteprima del desktop (dallo stesso menu), che mostra attraverso dei piccoli box la posizione delle finestre aperte in ogni scrivania (un po' in stile Ubuntu, per intenderci).

Anteprima del desktop.PNG

Un'altra funzione simile è il Catalogo delle finestre, che mostra le applicazioni aperte in quel momento, ma solo nel desktop in cui si sta lavorando. Sinceramente non la trovo molto utile, inoltre assomiglia un po' a Flip 3D, celebre funzionalità dei sistemi operativi Windows Vista e 7.

Catalogo delle finestre.png

Consumo di risorse

Il programma è veramente molto leggero, infatti il consumo di RAM non supera i 4 MB e durante la sua esecuzione non ho notato rallentamenti del computer.

Risorse.png

Andiamo ora ad analizzare da vicino le impostazioni del programma.

Pagina successiva
Le impostazioni

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.63 sec.
    •  | Utenti conn.: 88
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 21
    •  | Tempo totale query: 0.5