Punto informatico Network

Canali
20091202124846_1661408680_20091202124830_967587177_spotlight_vmware2.png

La Grande Guida a VMware Player, il virtualizzatore gratuito

07/12/2009
- A cura di
Tecniche Avanzate - Il fratello minore di VMware Workstation è un prodotto gratuito, che, pur rinunciando ad alcune funzionalità avanzate, si dimostra un gestore di macchine virtuali estremamente funzionale e potente. Proponiamo la guida passo-passo per realizzare la propria virtual machine, con particolare attenzione ad un aspetto peculiare dell'ultima versione del software: il supporto all'interfaccia "Aero".

Download

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , player (1) , vmware (1) , virtuale (1) , virtualizzazione (1) , aero (1) , virtual (1) , macchine virtuali (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 205 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

Sono finiti i tempi in cui la virtualizzazione permetteva solamente l'utilizzo di macchine graficamente molto limitate. Diciamo basta anche noi!

Con il rilascio delle nuove versioni della casa VMware (Workstation 7, Fusion 3 e Player 3) tali prodotti supportano ufficialmente le macchine virtuali con Windows 7 come sistema operativo, e aggiungono anche il supporto agli effetti grafici avanzati offerti dall'interfaccia Aero.

Per nostra fortuna, la nota casa californiana di software di virtualizzazione ha pensato anche agli utenti che utilizzano la virtualizzazione per scopi personali e ha creato VMware Player, completamente gratuito. Nel dettaglio, i prodotti presentati sono tre:

  • VMware Player: software di virtualizzazione gratuito per uso personale che offre una serie limitata di funzioni, comunque più che sufficienti all'utente medio. È giunto alla terza versione, in analisi quest'oggi.
  • VMware Fusion: dedicato agli utenti del mondo Apple, è a pagamento. Ha aggiunto il supporto ad Aero con il rilascio della versione corrente, la terza.
  • VMware Workstation: il prodotto più completo per gli utenti Windows, a pagamento anch'esso. Ha raggiunto recentemente la settima versione, ed offre moltissime funzioni. Supporta Aero con quest'ultima versione.

In questo articolo vedremo come configurare da zero il nostro ambiente: scaricheremo il programma, lo installeremo, creeremo la macchina virtuale e installeremo il sistema operativo. Solo in seguito faremo le opportune modifiche affinché Aero funzioni al meglio.

Download del programma

Per poter scaricare il programma, rechiamoci nel suo sito ufficiale.

VMwarePlayerAero1.png

Affinché il sito ci permetta di scaricare il programma, è prima necessario compilare un form di registrazione (del tutto gratuita) in due fasi. Riempiamo quindi, anche con dati di fantasia, i campi First Name (Nome), Last Name (Cognome) ed Email Address (Indirizzo Email). A tal proposito, vi consiglio l'utilizzo di un servizio di mailling temporaneo, come il sempre ottimo 10MinuteMail (qui la guida all'utilizzo).

Una volta compilati questi primi tre campi, procediamo con un click sul pulsante Continue (ovviamente il primo, ovvero quello relativo al form compilato).

VMwarePlayerAero2.png

Quanto appare è simile al form mostrato in parte nell'immagine qui sopra. È necessario compilare anche questa sezione, in particolare i dati marcati con un asterisco rosso. Si può anche ricorrere alla fantasia. Se vogliamo, in calce alla pagina, possiamo disabilitare la casella relativa all'iscrizione alla newsletter. Procediamo, quando concluso, con il pulsante Register.

A questo punto, nella casella di posta ci ritroveremo con due mail da leggere. Una relativa all'abilitazione del nostro account, che possiamo tranquillamente ignorare.

VMwarePlayerAero3.png

L'altra invece, è quella che ci fornisce il link al download. Clicchiamo sul pulsante rappresentato dalla scritta Activate Evaluation Now.

VMwarePlayerAero4.png

Nella pagina di download ci ritroveremo davanti a diverse versioni, ma quella che ci interessa è la prima (VMware Player for 32-bit and 64-bit Windows).

VMwarePlayerAero5.png

Clicchiamo quindi sul link Binary (.exe) (89 MB) e scarichiamo l'eseguibile sul nostro computer locale. Quando il download sarà terminato, dovremo avere sul nostro disco un file che risponde grossomodo a queste caratteristiche.

VMwarePlayerAero6.png

Pagina successiva
Installazione e primo avvio

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.36 sec.
    •  | Utenti conn.: 106
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.14