Punto informatico Network
Canali
20090824122524_858711920_20090824122456_701129709_spotlight_ferrari.png

Scendiamo in pista gratuitamente con Ferrari Virtual Race

05/03/2010
- A cura di
Zane.
Videogiochi - Un nuovo gioco offerto in regalo dalla Casa di Maranello consente di guidare tre differenti modelli di Ferrari all'interno del circuito del Mugello. La grafica è eccellente, ed è possibile scegliere se privilegiare realismo o giocabilità.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

automobili (1) , gratuitamente (1) , ferrari (1) , guida (1) , full game (1) , virtual (1) , corse (1) , pista (1) , ruote (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4.5 calcolato su 53 voti

Conclusa la fase di configurazione, si passa alla corsa vera e propria. Il semaforo si spegne e... via che si parte velocissimi sul primo rettilineo

G7.jpg

La grafica è davvero notevole. Sia le automobili, sia gli elementi del paesaggio sono realizzati con una elevata attenzione ai dettagli, e porpongono effetti di luci ed ombre sempre molto convincenti

G3.jpg

Meno buona la componente audio: la colonna sonora è assente, ed il rombo del motore non risulta molto credibile.

Per quanto riguarda il realismo e la giocabilità, tutto dipende da come è stata impostata la modalità arcade. In caso sia disattivata, la vettura tende a scivolare di coda e uscire di strada alle alte velocità in modo molto realistico. In caso contrario invece, la macchina si guida con facilità, e dovrebbe essere possibile per chiunque battere senza problemi un PC impostato sul livello di difficoltà "normale".

I piloti meno esperti apprezzeranno anche l'indicatore della traiettoria ottimale sovraimpresso alla strada, in grado di mostrare la direzione e la velocità migliore per affrontare ogni curva. Tale aiuto è comunque disattivabile dalle opzioni, in modo indipendente dall'opzione arcade.

È previsto anche un buon sistema di gestione dei danni: la vettura mostra graffi e ammaccature più o meno marcate con il protrarsi della gara, e diviene via via più difficile da governare

G6.jpg

Tante visuali differenti

Merita una menzione la disponibilità di numerose visuali differenti: si spazia dalla telecamera posizionata all'interno dell'abitacolo (la più emozionante, anche se difficile) a vari livelli di inquadratura dall'alto

View.jpg

Il multiplayer? È in arrivo

Al momento Ferrari Virtual Race non supporta il gioco in multiplayer. Gli sviluppatori hanno comunque assicurato che tale modalità arriverà presto.

Requisiti di sistema

I requisiti minimi poter usufriuire del titolo non sono eccessivi:

  • AMD Athlon 64 3200+ oppure Intel Pentium 4 3.2GHz
  • 1024 MB di memoria RAM
  • ATI Radeon X800 oppure NVIDIA GeForce 6600 GT

Il sito ufficiale segnala che il gioco non è compatibile con le schede video integrate.

Impressioni generali

Come i rispettivi software rilasciati dalla Case concorrenti, anche questo Ferrari Virtual Race è un gioco da provare e, stando alle promesse degi sviluppatori, tenere d'occhio: nei mesi a venire dovrebbero infatti arrivare molte altre novità.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!
Pagina precedente
Scendiamo in pista gratuitamente con Ferrari Virtual Race

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2020 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.28 sec.
    •  | Utenti conn.: 54
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.05