Punto informatico Network

Office, Office2003, cartella, documenti, ufficio

Microsoft Office 2010 build 4417 circola sui canali P2P

10/09/2009
- A cura di
Zane.
Mondo Windows - Una nuova build dell'Office che verrà è scappata sui circuiti di filesharing. Nessuna novità rilevante, ma numerosi perfezionamenti delineano i contorni di un prodotto ormai in un avanzato stadio di sviluppo.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

office (1) , microsoft office (1) , p2p (1) , canali (1) , office 2010 (1) , microsoft office 2010 (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 118 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Una nuova build di Microsoft Office 2010 è apparsa in rete. Si tratta della compilazione 4417, e quindi parecchi progressivi più avanzata rispetto alla Techincal Preview (4006) emersa la primavera scorsa.

MLIShot5.jpg

L'edizione è la nuova Mondo, equivalente alla omnicomprensiva Ultimate di Office 2007, ed è rintracciabile nelle due distinte compilazioni a 32 e 64 bit.

Nel torrent, facilmente individuabile su molti portali dedicati, paiono essere presenti anche Visio 2010 ed altri applicativi parte della famiglia Office System.

I perfezionamenti più significativi sono rintracciabili nella nuova caratteristica "Back stage" propria di Office 2010, accessibile cliccando sul pulsante Office

MLIShot4.jpg

A partire da questa build appare anche una funzionalità di caricamento on-line: sebbene non sia ancora del tutto chiaro il relativo funzionamento, è altamente probabile che si tratti di una caratteristica grazie alla quale salvare il file in uno spazio di archiviazione remoto fornito da Microsoft, dal quale non è da escludere che possa essere modificato tramite la controparte web che debutterà con questa versione della suite.

MLIShot2.jpg

Sono inoltre presenti numerosi altri ritocchi di natura prestazionale, nonchè alcuni comandi disposti in maniera differente o per i quali sono state introdotte icone rapide in posizioni maggiormente visibili.

I più attenti noteranno anche perfezionamenti grafici minori: splashscreen più ricchi, nuove icone e via dicendo.

MLIShot6.jpg

Tutte le novità contribuiscono, secondo le testimonianze raccolte, a fornire l'idea di un prodotto oramai completo: se così fosse tuttavia, le innovazioni davvero significative rispetto ad Office 2007 si conterebbero sulla punta di una mano.

MLIShot7.jpg

La build corrente riporta il suffisso BETA nella finestra About, ma in altre parti della suite si legge invece un generico Technical Preview. Se è indubbio che la compilazione in questione sia distinta dalla precedente Technical Preview propriamente detta, non è ad oggi del tutto chiaro se la presente 4417 possa essere considerata effettivamente la "Beta 1" in senso stretto o meno.

Numerosi altri screenshot sono stati pubblicati dal sito TechnoPath.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.37 sec.
    •  | Utenti conn.: 79
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.25