Punto informatico Network

20090921201357_2116157778_20090921201328_161660962_sl_mse.png

Microsoft Security Essentials arriverà entro poche settimane

22/09/2009
- A cura di
Zane.
Mondo Windows - La versione finale del software è imminente. Il colosso l'ha preannunciato a tutti i betatester.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 104 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Microsoft Security Essentials è una soluzione di sicurezza gratuita alla quale Microsoft sta lavorando da qualche tempo ormai.

Meglio noto con il nome in codice di "Morro", il prodotto è studiato per offrire agli utenti una protezione anti-malware di base pur senza impattare in maniera negativa sulle risorse del sistema. Un problema che, come ben sanno gli utilizzatori degli antivirus oggi in circolazione, è tutt'altro che trascurabile.

Con una nota inviata nei giorni scorsi a tutti gli utenti registratisi per ottenere una copia della versione preliminare, il gruppo ha informato che la compilazione finale del programma arriverà "nelle prossime settimane".

MLIShot1.jpg

Come si ricorderà infatti, Microsoft aveva distribuito una beta di questo software già a fine giugno, imponendo però un limite massimo alle registrazioni pari a 75.000 utenti. Quota che, un po' a sorpresa, è stata raggiunta in meno di 24 ore dall'annuncio.

Contestualmente alla disponibilità del programma nella sua veste finale, l'azienda metterà Microsoft Security Essentials a disposizione di tutti gli utenti dotati di Windows XP, Windows Vista o Windows 7.

Il software è promosso come una soluzione di sicurezza basilare: si tratta infatti di un antivirus con alcune capacità anti-spyware, ma non offre né un firewall sostitutivo, né funzionalità anti-phishing addizionali o un filtro anti-spam. Ciò nonostante, lla nascita di questo strumento gratuito è stata più che sufficiente ad irretire qualcuno.

In verità, l'intenzione di Microsoft non è tanto quella di sottrarre quote di mercato agli affermati produttori di software antivirale, ma piuttosto quella di spronare tutti gli utenti attualmente sprovvisti di antivirus a dotare il proprio PC di un programma idoneo.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.37 sec.
    •  | Utenti conn.: 106
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.22