Punto informatico Network

20110111110048_2144248917_20110111110045_1197607990_logo.gif

AV-Comparatives elegge l'antivirus del 2010

12/01/2011
- A cura di
Zane.
Sicurezza - L'autorevole gruppo ha soppesato i risultati delle varie prove svolte nel corso degli ultimi 12 mesi ed eletto il "prodotto dell'anno". Molte le soluzioni valide, ma il vincitore assoluto porta una firma un po' inattesa.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 9 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

Andreas Clementi ed il team di esperti di AV-Comparatives hanno pubblicato da alcuni giorni il report di fine anno, ovvero un documento in cui, soppesati i risultati ottenuti dai vari antivirus nelle singole prove svolte nei 12 mesi precedenti, viene eletto l'antivirus dell'anno.

Il report spiega che sono stati molti i software capaci di ottenere risultati pressoché ottimali. Per decretare "il migliore fra i migliori", i ricercatori hanno aggiunto come metro di paragone anche il livello di miglioramento delle perfromance di rilevazione rispetto all'anno precedente.

Ad ottenere l'ambito titolo di "Product of the Year" è stata quindi la soluzione realizzata dai finlandesi di F-Secure, tallonati da vicino dai tedeschi di Avira: i due prodotti sono stati infatti gli unici ad ottenere il risultato massimo, Advanced+, in tutti i test ai quali sono stati sottoposti.

Buoni risultati anche per l'antivirus di Symantec (già vincitore del 2009), che ha mancato il podio solamente per una mancanza minore in una singola categoria.

Pur senza sminuire il successo di F-Secure, AV-Comparatives evidenzia che i test proposti prendono in considerazione solamente le capacità del motore di scansione, tralasciando valutazioni comunque importanti quali compatibilità, interfaccia utente, facilità d'uso, prezzo, livello del supporto eccetera. Il gruppo invita quindi i consumatori a miscelare i risultati dei test di laboratorio ad una "prova sul campo", resa possibile dalle versioni "trial" proposte da tutti i produttori.

L'ampio report completo, in formato PDF, è scaricabile gratuitamente da qui.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.49 sec.
    •  | Utenti conn.: 59
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.34