Punto informatico Network

20081030144522_1226899752_20081030144449_145449427_virtualboxlogosun.png

VirtualBox 3.0 è il nuovo virtualizzatore gratuito

03/07/2009
- A cura di
Zane.
Software Applicativo - La nuova versione del celebre software per la creazione di "macchine virtuali" è finalmente pronta per il download libero: Direct3D 8/9 e OpenGL 2.0 sono il piatto forte, ma ci sono miglioramenti anche per il multicore e una pioggia di bugifix.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

gratuito (1) , nuovo (1) , virtualbox (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 155 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

Dopo essere rimasto in versione beta per alcune settimane, VirtualBox 3.0 ha raggiunto martedì la piena maturità.

MLIShot11.jpg

Come noto, VirtualBox è una delle più interessanti alternative gratuite al famosissimo VMware, software a pagamento che consente di creare "PC virtuali" sui quali eseguire ambienti operativi completamente autonomi.

Grazie ad applicativi di questo tipo è possibile, ad esempio, di installare Linux direttamente "dentro" Windows, senza bisogno di ripartizionare o configurare un dual boot, oppure di dotarsi di una sorta di "secondo PC" sul quale installare software o fare prove di ogni tipo in tutta sicurezza

MLIShot10.jpg

Le novità

La versione 3.0 di VirtualBox propone una lista di novità piuttosto corposa. Fra le più importanti, spiccano senza dubbio il supporto per Direct3D 8/9 (la componente grafica di DirectX) e OpenGL 2.0.

Questo significa che è ora possibile eseguire giochi ed applicazioni avanzate direttamente dentro le macchine virtuali, senza assistere a rallentamenti troppo vistosi: come illustrato nel capitolo dedicato del manuale infatti, VirtualBox 3.0 permette al sistema operativo ospite di accedere direttamente alle capacità di calcolo tridimensionali della scheda video "fisica" installata sul PC, senza dover quindi ricorrere ad un gravoso processo di emulazione software.

Purtroppo, questo non è ancora sufficiente per abilitare Aero (e quindi l'interfaccia grafica semi-trasparente e gli effetti grafici avanzati) tipica di Windows Vista. La causa è da ricercarsi probabilmente nell'assenza di un driver Windows Display Driver Model (WDDM) compatibile: una mancanza che, probabilmente, potrebbe essere colmata presto.

Il supporto Direct3D/OpenGL è attualmente in fase "sperimentale", e come tale è disabilitato di default. Per abilitarlo, è comunque sufficiente sputare l'opzione Enable 3D Acceleration nel gruppo di preferenze Display ed impiegare uno dei sistemi operativi ospiti supportati: Windows XP o Windows Vista nella sola versione a 32 bit, oppure Linux o Solaris con kernel 2.6.27 e X.org 1.5 o successivi.

Per disporre del supporto grafico avanzato sotto Windows inoltre, è richiesto di installare il componente Guest Additions in modalità provvisoria.

Va da sé che, sulle piattaforme non-Microsoft, sono utilizzabili solamente le OpenGL, e non le DirectX.

L'altra principale novità è costituita da una maggiore granularità della configurazione del numero di "core" della CPU da assegnare alle macchine virtuali, mentre una lunga serie di bugfix a gravità variabile concludono l'offerta.

Il programma è liberamente scaricabile da qui, mentre per la guida completa (relativa alla versione 2.0, ma ancora perfettamente utilizzabile) rimando all'articolo "Virtualizzare il sistema operativo gratuitamente: guida a VirtualBox".

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.29 sec.
    •  | Utenti conn.: 123
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.04