Punto informatico Network
20090518171457_1553137404_20090518171422_1768193668_Windows7_v_Web.jpg

Windows 7 sarà ancora più costoso di Windows Vista

20/05/2009
- A cura di
Mondo Windows - Secondo l'opinione di Dell il prezzo di Windows 7 potrebbe costituire un serio problema per la vendita al pubblico. Fra critiche ed apprezzamenti, però, il nuovo sistema operativo sembra essere attesso in tutti gli angoli del globo.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (2) , windows xp (1) , vista (1) , windows vista (1) , windows 7 (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 148 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Tempo di crisi: alcune aziende sono costrette a far lievitare i prezzi sui propri migliori prodotti e a gestire imponenti tagli mentre le famiglie arrancano nel tentativo di salvare qualche spicciolo. Come si possono conciliare questi due aspetti quando la clessidra che scandisce l'arrivo di Windows 7 inizia ad esaurirsi? Secondo Dell ci sarà qualche problema da superare.

Già con l'uscita di Windows Vista le polemiche sul prezzo di vendita sono state tante: molti pensavano ad un costo eccessivo per una versione per nulla rivoluzionaria, altri hanno comprato l'articolo ritenendolo qualcosa di buono, ma arricciando il naso per i soldi spesi. Si potrebbe dire che il prezzo di Windows Vista sia stato il suo più grande problema, ma cambierà qualcosa con Windows 7?

"Se c'è una cosa che può influenzare l'adozione di un nuovo sistema operativo, o che può impedire ad un compratore di acquistare un prodotto del genere, è sicuramente il prezzo di vendita dall'oggetto. I costi dei sistemi operativi nuovi sono anche maggiori di quelli dei passati Windows XP e Windows Vista" ha dichiarato Darrel Ward, direttore del settore business per Dell, riferendosi alle nuove versioni di Windows 7 che stanno per approdare sul mercato.

Nell'intervista ha sottolineato come il prezzo di Windows 7 Professional sarà addirittura maggiore rispetto a quello di Windows Vista Business. Questo risulta essere un ostacolo molto gravoso per gran parte degli acquirenti, specialmente per famiglie e piccole o medie imprese, che non potranno arrischiare grandi somme per acquistare un nuovo software di questo tipo.

Nonostante Ward sia sicuro che per Windows XP il futuro sia abbastanza breve, ha anche specificato come sia sicuramente negativa la scelta di proporre nuovi prodotti ad un prezzo così alto quando, in un periodo di crisi come questo, bisognerebbe invece cercare una via di mezzo che possa mettere d'accordo tutti.

Tuttavia, critiche a parte, l'arrivo di Windows 7 sembra essere molto più apprezzato rispetto al predecessore. Mentre per quest'ultimo non tutte le aziende e i negozi sembravano interessate all'acquisto, il nuovo prodotto è attesissimo in tutto il mondo, almeno secondo le statistiche di Dell.

Questo interessamento è sicuramente qualcosa di molto positivo per Microsoft che, dopo il presunto flop di Windows Vista, con il nuovo prodotto tenterà di recuperare parte della fiducia perduta. Il fattore del prezzo è sicuramente qualcosa di rilevante, in quanto potrebbe essere difficoltoso per molti acquistare un nuovo sistema operativo al prezzo di un computer completo. Eppure l'arrivo di Windows 7 è atteso con talmente tanta ansia che il suo costo potrebbe venire ignorato da gran parte degli acquirenti.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2021 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.23 sec.
    •  | Utenti conn.: 56
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.05