Punto informatico Network

Canali
20090227130317_1011664829_20090227130250_123838685_spotlight2.jpg

Scaricare automaticamente le serie TV da BitTorrent

31/03/2009
- A cura di
Zane.
Filesharing Peer-to-peer - Combinando feed RSS e tecnologia BitTorrent è possibile scaricare, in modo automatico, tutti gli ultimi episodi delle serie TV preferite mano a mano che divengono disponibili.

Download

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

serie (3) , tv (1) , bittorrent (1) , scaricare (1) , serie tv (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 277 voti
Attenzione a rispettare la normativa a tutela del diritto d'autore! AvvisoCome regolato dalla legge 22 aprile 1941, n.633, scaricare e distribuire opere protette da copyright senza detenerne i diritti sono comportamenti punibili in ambito civile e penale. Si raccomanda quindi di procedere con la massima prudenza, impiegando le informazioni qui proposte solamente per accedere ed offrire materiale di pubblico dominio, distribuito con licenze libere o per il quale il copyright sia ormai scaduto. Coloro che decidessero di proseguire dichiarano di aver letto ed accettato le condizioni d'uso esposte alla pagina http://www.megalab.it/uso e si assumono, di conseguenza, ogni responsabilità circa il proprio operato.

Nei mesi scorsi, abbiamo visto come utilizzare la potente tecnologia BitTorrent per scaricare tanto materiale ad altissima velocità.

Via BitTorrent, è possibile trovare davvero di tutto: si spazia dal software, alla musica e ai film, ma vi sono anche le serie TV più gettonate: tramite questo protocollo è possibile reperire le puntate di show di grande successo praticamente in contemporanea all'uscita negli States, con mesi d'anticipo rispetto alla trasmissione sulle reti italiane.

Il problema è che gli appassionati sono costretti a consultare periodicamente il palinsesto americano per verificare se gli episodi di proprio interesse sono già stati trasmessi, quindi accedere ai vari siti torrentizi, trovare il torrent giusto, e avviare lo scaricamento: insomma, una procedura un piuttosto macchinosa.

Non sarebbe più comodo se fosse il client BitTorrent ad occuparsi di tutto questo?

RSS alla riscossa

Combinando a dovere feed RSS (gli stessi di cui abbiamo parlato nell'articolo "Feed RSS: le notizie direttamente sul PC", ed utilizzabili per seguire comodamente anche MegaLab.it) ed un client BitTorrent dotato dell'opportuna funzionalità (l'hanno praticamente tutti, compreso il nostro favorito "µTorrent") è possibile realizzare questo piccolo miracolo d'automazione.

È necessaria solo un po' di pazienza per la configurazione iniziale, qualche coordinata per accedere ai siti di riferimento ed un pizzico di acume tecnico.

Siete pronti? si parte fra poco.

Attenzione al copyright

Seguendo le indicazioni di questa guida, potrete automatizzare lo scaricamento di materiale audiovisivo potenzialmente coperto da diritto d'autore.

Allo stesso modo però, sarà possibile accedere anche a podcast (qui e qui due liste molto ben fornite) e realizzazioni distribuite con licenze libere, quali l'interessante NerdTV e molti altri riassunti nella ricca pagina "Internet television series" di Wikipedia.

Come sempre, vi ricordo che, come regolato dalla legge 22 aprile 1941, n.633, scaricare e condividere opere protette da copyright senza detenerne i diritti sono comportamenti punibili in ambito civile e penale.

Raccomando quindi di prestare la massima attenzione a quello che scaricate: come da nostre condizioni d'uso, la responsabilità è delegata ai singoli utenti.

Il feed di tvRSS

TvRSS.net è una interessante risorsa che tiene sott'occhio ed eroga feed relativi a moltissime serie TV: si spazia da Terminator: The Sarah Connor Chronicles, a Heroes, Lost, Prison Break, Battlestar Galactica e chi più ne ha, più ne metta.

La prima cosa da fare è accedere al sito, cliccare sulla sezione Shows. Da qui, localizzare la serie di proprio interesse

BTShow.1.jpeg

Una volta individuato il link, apritelo: per gli scopi di questa guida, sceglieremo quello della già citata serie NerdTV, rilasciata con licenza Creative Commons.

Dopo esservi sincerati che la pagina contenga realmente il materiale di vostro interasse (sono infatti presenti anche alcuni "doppioni" non debitamente aggiornati), individuate il link Search-based RSS Feed che si trova subito sotto ai campi di ricerca

BTShow.3.jpeg

Copiate quindi l'indirizzo a cui punta tale collegamento (click con il pulsante destro -> Copia collegamento).

Configurazione di µTorrent

Aprite il vostro client BitTorrent e cercate la possibilità di inserire un "feed RSS". Se state utilizzando µTorrent, è sufficiente selezionare l'icona del feed dalla barra degli strumenti

BTShow.4.jpeg

Nella finestra di dialogo che vi si presenta, incollate il link appena copiato da tvRSS.net nel primo campo, quindi assegnate un nome a piacere alla risorsa, digitandolo in Alias personalizzato.

BTShow.5.jpeg

Sinceratevi che la voce Non scaricare automaticamente i file sia attivata (niente paura, modificheremo questa impostazione in seguito) e quindi confermate.

Poiché nella maggior parte dei casi i feed contengono molteplici copie dello stesso episodio (ad esempio, uno acquisito da HDTV, uno da TV tradizionale, ed ognuno di essi rilasciato in due copie, uno dal gruppo di condivisori "A" ed uno dal gruppo "B"), è fondamentale impostare dei filtri a quello che il client dovrà scaricare.

Selezionate quindi Opzioni -> Gestore RSS e, dalla finestra di dialogo che si aprirà, cliccate Aggiungi.

BTShow.6.jpeg

Da qui, digitate un nome a piacere per la nuova voce (per semplificare l'organizzazione delle cose, suggerisco di utilizzare lo stesso alias assegnato al feed RSS in precedenza), quindi impostate le varie opzioni.

Potete specificare un filtro inclusivo (andrete cioè a dire "scarica solo gli episodi che contengono questo testo nel nome del file") e/o esclusivo ("non scaricare quelli che.."), specificare in che cartella salvare i file scaricati, ed indicare di scaricare solo gli episodi di una certa qualità (sinceratevi però che il feed li eroghi, o non scaricherete niente!).

Assicuratevi inoltre di selezionare il feed opportuno dalla voce Sorgente: è sicuramente possibile lasciare anche l'opzione su Tutti, ma perché estendere inutilmente il filtro a tutti i feed inseriti?

Spuntate infine Abbina il filtro al nome orig... e Filtro ep. intellig, mentre assicurate che Non iniziare i download automaticamente sia disabilitato.

Confermate e la configurazione è ultimata.

Il gioco è fatto

Osservate il feed nel barra laterale (Opzioni -> Mostra elenco categorie, in caso non fosse visualizzato): entro qualche minuto dopo aver ultimato la configurazione, dovrebbe iniziare a popolarsi di episodi, ed il relativo download iniziare in automatico (o accodarsi ai file già in fase di scaricamento).

Se non apparisse alcun risultato, provate ad aprire il feed RSS nel vostro browser, per sincerarvi che sia valido e contenga effettivamente il materiale di vostro interesse.

Se invece gli episodi sono visualizzati ma lo scaricamento non parte, avete probabilmente configurato il filtro in modo troppo restrittivo: tornate in Opzioni -> Gestore RSS e provate a rimuovere, gradualmente, i vari parametri. Il primo su cui agire è sicuramente quello relativo alla qualità: durante i miei test infatti, mi sono accorto in più di una occasione che tale informazione non sempre è presente.

Lo scaricamento è automatico

Ora che avete configurato il vostro feed, il client dovrebbe già aver iniziato a scaricare i torrent presenti.

Ma il bello deve ancora venire. Come dicevamo infatti, il feed verrà aggiornato mano a mano che i vari episodi diverranno disponibili. Il client BitTorrent rileverà le novità, e scaricherà in automatico ogni nuovo torrente proposto.

È importante ricordare che non è indispensabile che il client sia aperto (o il computer acceso) esattamente nello stesso momento in cui avviene l'aggiornamento del feed: il programma è infatti in grado di rilevare la modifica anche in modo asincrono, ed iniziare il download al successivo avvio.

Aggiungere altri feed

Ora che avete pianificato il download di una serie TV, potete ripetere l'operazione ed aggiungere altri feed RSS di vostro interesse seguendo nuovamente le indicazioni fornite fin qui: il primo passo sarà quello di inviduare il flusso da tvRSS.net, quindi inserirlo nel client, e infine specificare le preferenze di download.

L'alternativa: FeedMyTorrents

FeedMyTorrents ha chiuso i battenti sul finire di maggio 2009.

TvRSS.net è indubbiamente un servizio interessante, ma soffre di un problema abbastanza significativo: i duplicati.

Sebbene, come abbiamo visto, sia possibile ottenere risultati ottimi configurando opportunamente i filtri, esiste un alternativa: la sezione "TV-Show RSS feeds" offerta dal sito FeedMyTorrents.

Il funzionamento è più o meno lo stesso di tvRSS.net, con la sostanziale differenza che su FeedMyTorrents i vari torrenti sono verificati, e i feed non presentano duplicati.

Inoltre, il sito propone due flussi distinti per gli episodi a definizione standard e HD, semplificando ulteriormente le cose

BTShow.1.jpeg

Il rovescio della medaglia? è presente molto meno materiale, e le novità appaiono sempre con alcune ore di ritardo rispetto a tvRSS.net.

E per chi non parla inglese?

I non-anglofoni troveranno tvRSS.net e FeedMyTorrent ben poco interessanti: tutte le serie proposte sono infatti solamente in lingua inglese.

Non esiste una vera soluzione al problema: sarebbe infatti necessario un feed RSS di serie TV in italiano, cosa che, dalle mie ricerche, parrebbe non esistere (ancora).

La cosa che più gli si avvicina è il feed RSS per le serie TV erogato dal già segnalato TNT Village. Anche in questo caso però, viene offerto molto materiale in lingua inglese e sottotitoli in italiano.

Invito chiunque potesse segnalare risorse alternative a contribuire utilizzando i commenti.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.48 sec.
    •  | Utenti conn.: 104
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.28