Punto informatico Network

Canali
20081010024009_477544821_20081010023840_1595174862_screenshot.4.jpeg

Come ottenere le finestre trasparenti di Windows Vista anche con Windows XP

04/09/2009
- A cura di
Zane.
Trucchi & Suggerimenti - Abbiamo messo nuovamente sul banco di prova le ultime versioni di quattro programmi (più uno tutto nuovo) che promettono di applicare il caratteristico effetto "vetro" di Windows Vista anche su PC dotati del vetusto Windows XP. Qual è il migliore? Chi si dimostra all'altezza e chi blocca il sistema? Quale l'impatto sulle prestazioni? Scopritelo con noi.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (2) , windows xp (1) , xp (1) , vista (1) , windows vista (1) , finestre (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 693 voti

Chi, fra i moltissimi utenti legati allo storico Windows XP, non invidia lo "stile Aero" a finestre trasparenti proprio del successore?

Ho voluto provare alcuni programmi che promettono di ottenere questo risultato, per capire se è possibile Vistificare le finestre di Windows XP senza impattare sulle risorse disponibili, o apportare modifiche drastiche alla configurazione.

Ecco i risultati.

La prova è stata svolta una seconda volta utilizzando le nuove versioni delle utility: l'articolo è stato aggiornato per riflettere tutte le novità.

TrueTransparency

Il primo software sul banco di prova si chiama TrueTransparency: è un progetto nato in seno alla commmunity CrystalXP che ha dalla sua alcune caratteristiche interessanti.

True_main.jpeg

Innanzitutto, non richiede installazione e non modifica alcun file di sistema: è sufficiente lanciare e chiudere un piccolo eseguibile per abilitare o disabilitare l'effetto

TrueTransparency è indubbiamente molto leggero: poco più di 500 kB di spazio su disco, ed un consumo di memoria che si assesta fra i 2 e i 4 megabyte, indipendente dal numero di finestre aperte

True_memusage.jpeg

Bene anche l'utilizzo del processore: assistiamo a qualche picco durante le operazioni di apertura, spostamento e ridimensionamento delle finestre, ma non si supera comunque il 10% del totale, solamente per pochissimi istanti.

I principali difetti sono due, ed entrambi di natura estetica.

Il primo, riguarda il titolo delle finestre: i caratteri sono visibilmente alterati, e patinati da un'aura bianca tutt'altro che gradevole.

True_wintitle.jpeg

La seconda critica riguarda invece le finestre massimizzate: poiché l'intero bordo, comprensivo di relativi pulsanti di controllo, rimane trasparente anche in fullscreen (al contrario di quanto succede in Windows Vista), in caso di più finestre impilate si crea una sovrapposizione di testi ed ombre che potrebbe far storcere il naso a qualcuno

True_pila.jpeg

Il confronto con Windows Vista lascia comunque piacevolmente colpiti

True_confronto.jpeg

La versione originariamente testata era la 0.9.4. Al momento in cui aggiorno l'articolo, lo sviluppo è proseguito fino a raggiungere quota 1.2.

Non vi sono invero novità particolarmente rilevanti: lo sviluppatore sostiene di aver corretto alcuni bug che potevano minare la stabilità del programma ed aver introdotto due nuovi effetti principali: AeroShake, e AeroSnap, replica delle omonime funzioni presenti in Windows 7.

Fra le altre novità minori, figurano l'introduzione di un meccanismo di inclusione/esclusione forzata (utile, ad esempio, per non applicare l'effeto vetro alle applicazioni che utilizzano uno stile proprio, come ad esempio Microsoft Office 2007) e il supporto ai file di traduzione: l'italiano è ora incluso di default.

L'eccellente reattività e leggerezza dell'applicativo permangono, così come le imperfezioni grafiche segnalate in precedenza: peccato, perché una volta risolte quelle, si tratterebbe sicuramente di uno strumento eccellente.

Pagine
  1. Come ottenere le finestre trasparenti di Windows Vista anche con Windows XP
  2. FastAero
  3. Vystal
  4. Border Skin
  5. WindowBlinds
  6. Conclusioni

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.14 sec.
    •  | Utenti conn.: 97
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0