Canali
Chiave, key, ssl, crittazione, crittografia, sicuro, sicurezza

Recuperare la password di accesso a Windows

25/04/2005
- A cura di
Zane.
Tecniche Avanzate - Avete perso la password di accesso a Windows? Ecco come recuperarla.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

password (5) , windows (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 1093 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

Una birretta di troppo con gli amici e quando rientrate a casa vi improvvisate maniaci della sicurezza, cambiando tutte le password di accesso al sistema. L'indomani, passata la sbornia, scoprite con disperazione che non potete più utilizzare il vostro PC, in cui conservate i progetti degli ultimi sei mesi..

Uno scenario alquanto improbabile, ma può succedere anche ai più organizzati di smarrire la password di sistema. Per i sysadmin o chi fa assistenza inoltre, potrebbe essere tedioso dover rincorrere i clienti per conoscere la password di accesso. Tante situazioni, un unico denominatore: come accedere al sistema operativo senza conoscere la password? Nel corso dell'articolo vedremo una guida passo-passo su come aggirare questo ostacolo, ma mettiamo in chiaro un paio di cose per chi desiderasse utilizzare questo trucchetto per fare danni, sabotare o rubare dati sensibili:

Lock.gif

  • Accedere ad un sistema senza autorizzazione è una violazione punita dalla legge
  • Per poter effettuare questa procedura, dovrete aver accesso fisicamente al sistema: non è possibile operare da remoto
  • Esiste un piccolissimo margine di errore nella procedura, che potrebbe precludere per sempre l'accesso al sistema, con relativa perdita delle informazioni ivi contenute
  • L'utente legittimo si accorgerà al primo login che qualcuno è entrato nel sistema
  • È necessario un po' di tempo e un pochino di impegno tecnico: dovremo riavviare il PC e avviarlo utilizzando un floppy/CD di boot

Benché esistano numerose utility sul mercato, abbiamo scelto la soluzione open source "Offline NT Password & Registry Recover" che, oltre ad essere gratuita, ha dato ottimi risultati, è relativamente semplice e lineare, si è rivelata compatibile sia con tutti i sistemi operativi Microsoft.

Compatibilità

La tecnica proposta è stata testata con

  • Windows XP Service Pack 0/1/2/3
  • Windows Vista Service Pack 0/1

Stando alla documentazione, dovrebbe funzionare anche con

  • Windows NT
  • Windows 2000 Service Pack 0/1/2/3/4
  • Windows Server 2003 Service Pack 0/1/2

Compatibilità Filesystem

Non vi sono limitazioni inerenti il filesystem in uso. La procedura funziona con

  • NTFS
  • NTFS compresso
  • FAT32

Pronti, si parte

Scaricate il file Password Editor.zip allegato.

L'archivio conterrà una immagine CD in formato ISO, che dovrà essere masterizzata su un supporto CD-R oppure CD-RW utilizzando la solita procedura.

Contestualmente all'ultimo aggiornamento dell'articolo abbiamo rimosso dall'archivio la versione per floppy del programma: come abbiamo documentato, i floppy sono ormai supporti estremamente instabili, e la procedura potrebbe essere totalmente compromessa se il floppy fosse danneggiato.

In caso di necessità, la versione per dischetto può essere recuperata dal sito ufficiale.

Una volta ottenuto il vostro CD bootante, inseritelo nel lettore e riavviate il computer: impostate ora il vostro supporto come unità di avvio principale e attendete qualche istante..

Il PC mostrerà a video una serie di informazioni: è il cuore Linux contenuto nel CD-ROM che si carica.

Nota: con la dicitura digitare x utilizzata nel prosieguo intendo premere il tasto corrispondente sulla tastiera, sottointendendo inoltre che dopo aver inserito ogni comando venga premuto il tasto Invio sulla teastiera.

Passo 1

Una volta che tutto sarà pronto, vi verrà chiesto di selezionare la partizione che contiene l'installazione di Windows: solitamente l'automatismo impiegato rileva il tutto correttamente, e sarà sufficiente premere Invio.

Se così non fosse, premete il numero associato alla partizione corretta dalla tabellina in alto, e quindi invio.

Recovery_screen0.gif

Passo 2

Come dicevo ad inizio pagina, questa procedura vi permette di recuperare l'accesso sia che il sistema sia installato su una partizione FAT32 sia su NTFS: il programma proverà ad accedere ai due diversi formati, mostrando degli errori quando utilizza il metodo sbagliato: niente di cui preoccuparsi!

Passo 3

Dov'è il registro? A meno che non abbiate cambiato il percorso standard del registro con qualche trucchetto, il percorso proposto, windows/system32/config, andrà bene e dovrete solo premere invio.

Recovery_screen1.gif

Passo 4

Il registro di sistema è diviso su più file: il programma vi chiede quali parti volete caricare. Premete invio per specificare quelle di default, in cui è contenuta la password.

Recovery_screen2.gif

Passo 5

Il programma permette di effettuare anche altre operazioni legate alla modifica del registro di configurazione, ma scegliamo 1 per il recupero.

Recovery_screen3.gif

Pagine
  1. Recuperare la password di accesso a Windows
  2. Pagina 2

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2014 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.12 sec.
    •  | Utenti conn.: 51
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0