Punto informatico Network

Canali
20080829210611

Configurazioni di rete multiple

25/05/2005
- A cura di
Tecniche Avanzate - Come configurare varie connessioni di rete: un must per tutti i possessori di computer portatile. Updated: ecco un comodo programmino per gestire al meglio le connessioni multiple!

Download

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 311 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

A molti risulta comodo avere un portatile per lavorare e collegarsi a diverse reti (università, net cafè, ufficio, a casa, ...).

Il problema che si presenta, però è abbastanza consistente: ogni rete ha la sua configurazione che va cambiata ogni volta. Con Windows 9X/ME il problema si poteva risolevere installando un piccolo programma (NetFreeze) che permetteva di memorizzare le varie configurazioni di rete e di richiamarle in qualsiasi momento a seconda delle esigenze.

Purtroppo tale programma non è compatibile con i sistemi NT (Windows 2000/XP).

Con la tecnica qui proposta potremmo realizzare una configurazione multipla senza bisogno di software aggiuntivo

Questo è quello che mi ha spinto a trovare un metodo valido e il più possibile meno invasivo; la cosa gradevole è stato scoprire che Windows XP (anche il 2000) incorpora già un comando che permette comodamente di gestire con un singolo click i vari IP, quindi niente installazioni, programmi in più, e cose simili ;)

In questa guida, come esempio, illustrerò come creare due collegamenti (ma possono essere anche di più) ognuno dei quali inserirà tutti i parametri di configurazione di una rete A (casa) e un rete B (lavoro).

1) Settate tutti i parametri della rete A (es. casa): IP, Gataway, DNS, ecc...

2) Cliccate su Start poi su Esegui e scrivete cmd per aprire il prompt dei comandi.

3) Digitate

netsh -c interface dump > c:\windows\system32\casa.txt

In questo modo avete trasferito tutte le vostre informazioni all'interno di un file di testo chiamato casa.txt salvato nella cartella system32 della cartella di Windows (controllate se volete!).

4) Chiudete il prompt e settate la nuova configurazione con i parametri della rete B (es. ufficio): IP, Gateway, DNS, ecc...

5) Cliccate su Start poi su Esegui e scrivete cmd per aprire il prompt dei comandi.

6) Digitate

netsh -c interface dump > c:\windows\system32\ufficio.txt

In questo modo avete trasferito tutte le vostre informazioni all'interno di un file di testo chiamato ufficio.txt salvato nella cartella system32 della cartella di Windows (volete ricontrollare?).

7) Chiudete il prompt dei comandi e cliccate con il tasto destro del mouse sul desktop e selezionate Nuovo, quindi Collegamento.

Nel campo dove inserire il percorso digitate

%windir%\system32\netsh.exe -f c:\windows\system32\casa.txt

Cliccate quindi su Avanti e come nome inserite quello che volete (io ho messo Rete di Casa).

Cliccate Avanti, poi su Fine per avere il vostro collegamento alla configurazione di casa.

8) Ripetete il punto 7, stavolta inserendo

%windir%\system32\netsh.exe -f c:\windows\system32\ufficio.txt

Otterrete così il vostro collegamento alla configurazione dell'ufficio.

Ora, quando eseguirete uno dei collegamenti verrà caricata la configurazione corrispondente!

Alcune cose

  • La cartella in cui salvare i file .txt è arbitraria potete cambiarla a piacere (ricordatevi di cambiare il collegamento). Io ho scelto la cartella "system32" perché è una di quelle "proibite" ;-) nel senso che è un posto in cui pochi mettono le mani ed è difficile cancellare il file o modifcarlo accidentalmente.
  • Può capitarvi che quando eseguiate il collegamento vi appaia una scritta dentro la finestra del prompt che vi dica ATTENZIONE: impossibile ottenere informazioni ........

    Non vi preoccupate, avete disabilitato qualche servizio di troppo, ma questo non impedirà al programma di funzionare.

  • Ho scritto cliccate su Esegui, scrivete cmd e "poi netsh -c ecc.. ecc... per un motivo: non è la stessa cosa immettere il comando direttamente dentro Esegui, evitando di utilizzare il prompt: in questo caso non otterreste alcun risultato.
Pagina successiva
NetSwitch: Una piccola interfaccia grafica che gestisce il comando netsh descritto s

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.54 sec.
    •  | Utenti conn.: 101
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 26
    •  | Tempo totale query: 0.31