Punto informatico Network

Contenuto Default

È accordo fra Sony e DivX

03/07/2008
- A cura di
Zane.
Archivio - Il colosso dell'elettronica di consumo firma con il punto di riferimento della compressione digitale. I contenuti prodotti dal gruppo saranno distribuibili on-line. Il tutto sotto l'occhio vigile delle tecnologie di Digital Right Management.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

sony (1) , divx (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 200 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Sony Pictures Television International ed il gruppo DivX Inc., proprietario dell'omonima tecnologia di compressione video, hanno firmato un accordo nei giorni scorsi che consentirà ai distributori on-line di offrire i contenuti prodotti dalla divisione Sony in formato DivX ad alta qualità. FLATS_DIVXPLAYA.png

Sebbene infatti fino ad oggi Sony abbia a catalogo una pletora di lettori DVD da salotto in grado di riprodurre filmati DivX, il gruppo non aveva ancora acconsentito del tutto alla distribuzione on-line del proprio materiale in formato compresso. Al cambio di rotta ha contribuito forse il livello di evoluzione delle tecnologie di gestione dei diritti digitali (DRM) sbandierato da DivX per il proprio formato: stando all'azienda, il modello DRM adottato consente ai detentori dei diritti d'autore di essere tutelati, senza limitare in modo troppo drastico la libertà dell'acquirente. Il che, comunque, rimane ancora tutto da vedere.

L'accordo non si limita al download su PC, ma prevede fin d'ora che l'evoluzione della tecnologia possa consentire di accedere al materiale audiovisivo così distribuito anche su altri dispositivi compatibili, lasciando intendere forse la volontà di Sony di realizzare set-top box con memoria intererna, o ampliare le capacità della punta di diamante Play Station 3 anche in tal direzione: se infatti è vero che a partire dalla versione 2.10 del firmware anche PS3 può leggere DivX, la riproduzione di fimati protetti da DRM non è, oggi, ancora supportata.

La partnership avrà portata internazionale, anche se ancora non sono state divulgati i titoli dei film disponibili o le tempistiche previste.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.18 sec.
    •  | Utenti conn.: 93
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.05