Punto informatico Network

Contenuto Default

Wind si appresta a rimodulare le tariffe I-Mode

22/05/2008
- A cura di
Archivio - Dal 9 Giugno 2008 Wind cambierà le condizioni contrattuali per l'ennesima volta, ora toccherà alle tariffe dei servizi I-Mode.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

wind (1) , tariffe (1) , i-mode (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 161 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Oramai le compagnie telefoniche fanno il bello e il cattivo tempo, un giorno dicono "per sempre" l'altro rimodulano unilateralmente le condizioni del contratto, di certo non a favore del cliente.

Eccoci quindi all'ennesima variazione peggiorativa che prenderà il via dal 9 Giugno. Questa volta bersaglio sono i costi del servizio I-Mode, uno dei vecchi cavalli di battaglia di Wind che non è mai davvero decollato.

Ecco quindi la situazione odierna:

PORTALE

  • Navigazione sul Portale e nei siti I-Mode: 1 eurocent a Kbyte

CONTENUTI

  • Registrazione siti: gratuita o a pagamento. Fino a un massimo di 3 euro al mese
  • Singoli contenuti: gratuiti o a pagamento, fino a un massimo di 5 euro sui siti che offrono questa possibilità.

New_wind_imode_c.jpg

E-MAIL

  • Invio e-mail: 1 eurocent a Kbyte
  • Ricezione e-mail: gratuita.

MMS

  • Invio verso i clienti I-Mode: 1 eurocent a Kbyte
  • Invio verso i clienti non I-Mode o di altri operatori: 1 eurocent a Kbyte scambiati + 30 eurocent per messaggio.

Ecco cosa cambierà dopo il 9 Giugno:

E-MAIL (verso qualunque indirizzo di posta)

  • E-mail con solo testo: 15 eurocent ad invio
  • e-mail con allegato: 30 eurocent ad invio.
  • MMS verso cellulari Wind: 30 eurocent ad invio
  • MMS verso cellulari altri operatori, altre destinazioni e indirizzi e-mail: 60 eurocent ad invio
  • Mail / MMS dall'Estero: 1,5 euro ad invio
  • La ricezione di email e MMS è sempre gratuita.

Per ulteriori informazioni si può consultare il sito Wind.

Lampadina.jpg

Alcuni suggerimenti per difendersi dalla rimodulazione:

  • Per la ricezione email: si può usare quindi come apn imode.wind
  • per inviare mail solo testo: usare apn Internet.wind (così costa anche di meno rispetto all'I-Mode attuale)
  • per inviare email con allegati (anche pesanti) utilizzare apn imode.wind

Questa modifica non pare delle più sagge ai nostri occhi, soprattutto perché taglierebbe le gambe a un servizio già non diffusissimo. Ma forse proprio per questo cerca anche di spingere le ottime tariffe flat che l'operatore offre.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.27 sec.
    •  | Utenti conn.: 118
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.13