Punto informatico Network

20081126003231_1699697495_20081126003208_1280708338_MKDL.PNG

Giocare a Mortal Kombat sullo SNES scatena... i fulmini

03/08/2007
- A cura di
Archivio - Bizzarro incidente capitato ad un ragazzo brasiliano: mentre "picchia duro" con uno degli episodi della saga iper-violenta targata Midway viene colpito da un fulmine del cielo. Si sospetta l'ira del dio del tuono Raiden, ma non si hanno prove sufficienti a riguardo...

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

giocare (1) , mortal kombat (1) , snes (1) , fulmini (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 110 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

01_-_Lightning_fury.jpgA volte le coincidenze possono sorprendere, lasciare di stucco. O anche sbattere a terra con forza un giocatore alle prese con il Super Nintendo, tutto intento a maciullare Kano, Sub-Zero, Scorpion e compagnia. Capita quindi che, per una coincidenza del tutto fortuita, il videogame che ha da sempre come protagonista il Dio del Tuono scateni un fulmine vero, caduto dritto sulla testa del diciottenne Aguinaldo César Alves mentre mostrava al suo cuginetto di 8 anni un trucco (o magari una "fatality") del gioco in questione.

César Alves reggeva in bocca il suo joypad, e usando l'altro mostrava il trick al "Player 2". Il fulmine, che ha squarciato il muro della camera da letto, lo ha colpito in pieno sbattendolo a terra con violenza. Poco male considerando che, dopo alcuni momenti di shock da corto-circuito cerebrale, il "fortunato" era ancora tutto intero e ha provato a rialzarsi.

"Quando ho ripreso coscienza, pensavo di essere morto - dice César Alves - Mi sono messo in piedi, per vedere se il mio corpo giacesse morto sul pavimento". Ma il primo tentativo non è andato a buon fine, facendolo immediatamente ricadere a terra in preda a convulsioni incontrollabili.

02_-_Raiden.jpg

Alla fine il diciottenne è riuscito a recuperare in pieno le sue funzionalità corporali, sebbene abbia sentito, per un po' , che il suo corpo fosse più pesante del solito. Rimane ignota la causa del shock divino caduto su César Alves, e non si hanno purtroppo ulteriori dettagli su quale personaggio stesse al momento interpretando/affrontando nel videogame: venire a conoscenza che si tratti proprio di Raiden, il potente "Thunder God" coinvolto suo malgrado nella lotta tra Terra e Outworld renderebbe la coincidenza ancora più bislacca e perniciosa.

A parte questo, la segnalazione è interessante perché costringe, a quanti si riempiono la bocca di alta definizione, console next-gen e grafica 3D a miliardi di poligoni - e quindi nel gruppo mi ci metto parzialmente anche io - a riconsiderare la portata effettiva delle evoluzioni dell'hardware videoludico nel "mondo reale": non è un mistero che anche nei paesi più ricchi vada ancora forte, anzi fortissimo la vecchia PS2, ma il venire a conoscenza che in certe parti del pianeta c'è chi fa affidamento su un atavico Super Nintendo - "il mio unico videogame" dice il fulminato a riguardo - per le proprie sessioni di gioco da parecchio di che riflettere sulla questione.

03_-_Mortal_Kombat_II_-_SNES.jpg

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.59 sec.
    •  | Utenti conn.: 109
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0.42