Punto informatico Network

Printer, stampante, stampa, carta, paper

LIFE dice addio alla carta e si trasferisce sul web

30/03/2007
- A cura di
Archivio - Dal 20 aprile 2007, lo storico rotocalco statunitense sparirà per sempre dalle edicole ed esisterà solo on-line.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

addio (1) , web (1) , carta (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 189 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

È la fine di un'epoca. Qualche giorno fa, il colosso mondiale dell'informazione Time Inc. ha annunciato pubblicamente che lo storico rotocalco LIFE cesserà di esistere sotto forma di pubblicazione cartacea.

Il settimanale contraddistinto da quattro lettere bianche incorniciate entro un rettangolo rosso sparirà dalle edicole il 20 aprile 2007, e nessuno proverà più l'emozione di stringere tra le mani quei plichi accuratamente rilegati, protetti da indimenticabili copertine con fotografie di forte impatto emotivo.Marilyn.jpg

Nato nel 1936, LIFE si impose come il più autorevole settimanale statunitense e, grazie ai suoi straordinari reportage, raggiunse una fama internazionale. Un formidabile staff di fotografi-artisti immortalò sulle copertine del settimanale i personaggi e gli avvenimenti più salienti del secolo, dallo sbarco Luna nel 1969 ("To the Moon and back") alla guerra in Vietnam.

Ma dai primi anni Settanta, per il magazine iniziò un inesorabile declino. Dopo una prima sospensione delle pubblicazioni nel 1972, ragioni finanziarie e strategie di mercato trasformarono il settimanale in un mensile. Dal 2004 l'inarrestabile calo delle vendite costrinse Time Inc. a ripensare il rotocalco in termini di supplemento dei principali quotidiani statunitensi. Oggi, a malincuore, il colosso dell'informazione dichiara di non essere più disposto ad investire su un magazine come LIFE, giacché le perdite superano i ricavi.

Eppure non tutto è perduto. LIFE si trasferisce sul web, una collocazione sicuramente meno romantica ma più... spaziosa, che consentirà ai nostalgici del rotocalco di consultare gratuitamente un archivio di oltre 10 mila scatti, alcuni dei quali inediti. Il marchio LIFE rimarrà lo stesso di sempre e, seppure in vesti del tutto nuove, continuerà a distinguersi per la professionalità e l'esperienza dei suoi redattori e fotografi. Di certo, non si potrà dire che LIFE non sia stato al passo con i tempi.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 1.07 sec.
    •  | Utenti conn.: 109
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0.84