Punto informatico Network

Disco, disk, DVD

Hard Disk da 750 Gigabyte da Seagate

04/05/2006
- A cura di
Archivio - Il colosso del mercato dello storage fissa nuovi punti di riferimento per l'intero settore desktop grazie all'adozione del perpendicular recording..

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

hard disk (1) , seagate (1) , gigabyte (1) , disk (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 188 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

01_-_Barracuda_7200.10.jpgLa rivoluzione del Perpendicular Recording fa finalmente sentire i suoi benefici effetti anche nell'ambiente tradizionalmente definito "desktop". Finora infatti, la nuova tecnologia di registrazione magnetica dei dati era stata adottata nel solo ambito dei microdrive e dei dispositivi pensati per un utilizzo portatile e ultraportatile (per approfondimenti riguardo la tecnologia stessa rimandiamo alla news 12 Giga in un pollice da Seagate).

Ora, finalmente, Seagate Technology, che aveva già annunciato, negli ultimi mesi dell'anno scorso, la conversione totale delle proprie linee produttive al Perpendicular Recording, commercializza i nuovi esemplari della famiglia Barracuda 7200.10, drive da 3,5 pollici che portano alla strabiliante capacità di 750 Gigabyte di dati immagazzinabili il record del settore.

I nuovi dischi basati sul P.R., caratterizzati da una velocità di rotazione dei piatti di 7200 rpm come la quasi totalità dei dispositivi destinati al mass market, offrono, tra le altre cose, 8 o 16 Megabyte di cache, la possibilità di scegliere tra interfaccia EIDE Ultra ATA-100 o Serial ATA 150 (1,5 GB/sec. di banda passante teorica) / Serial ATA 300 (banda teorica da ben 3 Giga al secondo e supporto nativo a NCQ, Native Command Queuing, tecnologia dello standard Serial ATA pensata per aumentare le performance dei dispositivi in condizioni di lavoro caratterizzate da un gran numero di richieste contemporanee di lettura/scrittura da parte del sistema), tagli da 200, 250, 320, 400, 500 e 750 Gigabyte e ben 5 anni di garanzia.

Grazie a Seagate e ai suoi nuovi Barracuda, dopo un anno esatto dal primo annuncio dell'adozione del Perpendicular Recording da parte di Hitachi (rif. Hard Disk da 1 Terabyte da Hitachi), la "soglia psicologica" di 1 Terabyte di capacità disponibile per il semplice utente domestico si fa sempre più vicina.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.24 sec.
    •  | Utenti conn.: 81
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0.11