Punto informatico Network
Orologio, clock, docklet, sidebar, side bar

Samsung al lavoro sul rivale dell'Apple iWatch

20/03/2013
- A cura di
Hardware & Periferiche - Dopo diverse indiscrezioni dei mesi giorni, uno dei massimi dirigenti della casa coreana ha confermato che è in sviluppo uno smartwatch rivale del tanto chiaccherato Apple iWatch. Il nuovo device sarà un completamento dell'esperienza tablet e smartphone, e sarà perfettamente sincronizzato con questi ultimi.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

lavoro (1) , apple (1) , samsung (1) , iwatch (1) .
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Vi avevamo parlato alcune settimane fa del progetto iWatch, il nuovo smartwatch rivoluzionario che Apple sta sviluppando nei propri laboratori di Cupertino per completare il progetto dell'hub digitale della Mela tanto decantato dal fondatore Steve Jobs.

In molti hanno accolto questa notizia con un certo scetticismo, chiedendosi quale utilità possa avere un device del genere se paragonato appunto agli smartphone ed ai tablet, ma sembrerebbe che non siano tutti a pensarla così.

Infatti già da parecchio tempo si vocifera che pure Samsung, rivale storica della casa di Cupertino, sia al lavoro su di un proprio smartwatch, alternativo all'iWatch, che vada a rivaleggiare proprio con Apple in questa nuova fascia di mercato.

Samsung_smartwatch_concept_2-580x386.jpg

Ad alimentare queste voci alcune settimane fa sono trapelate alcune immagini riguardanti un nuovo device della casa coreana, chiamato Galaxy Altius, le quali mostrano un sistema operativo con risoluzione da 500x500 pixel che sembrerebbe proprio creato appositamente per lo schermo di un orologio.

Galaxy-altius-smartwatch-2.jpg

Dalle immagini trapelano quindi la schermata di boot, l'orologio vero e proprio (che dovrebbe quindi essere lo screensaver) e l'interfaccia principale, con le applicazioni Musica, Messaggi e Mappe. Il tutto condito dalla presenza di una connessione 3G dell'operatore SKT, sintomo che il nuovo device dovrebbe avere pure il supporto alle SIM telefoniche.

Bene, sembrerebbe che tutte queste voci siano pienamente fondate: infatti, nel corso di un'intervista rilasciata a Bloomberg, il vice presidente del settore mobile di Samsung Lee Young Hee ha confermato che la casa coreana è al lavoro per la produzione di uno smartwatch.

"Stiamo preparando l'orologio da parecchio tempo" queste le parole di Young Hee "Stiamo lavorando molto duramente perché questo prodotto sia pronto il prima possibile. Sono in sviluppo diversi nuovi device per il futuro, e l'orologio è sicuramente uno di essi".

Secondo i piani di Samsung, il nuovo device dovrebbe andare a completare l'esperienza offerta da tablet e smartphone, e non sostituirli, offrendo una piena integrazione coi diversi dispostivi della casa coreana (comprese quindi le Smart TV) in modo da avere il proprio mondo digitale sempre a portata di mano (o di polso in questo caso).

Non è noto quale sarà il sistema operativo montato a bordo del nuovo device, se Android o meno, ma viste le tendenze al distacco da parte di Samsung verso Google degli ultimi tempi (vedi Tizen) è improbabile che venga utilizzata una versione modificata ad hoc del SO di Mountain View.

Staremo a vedere come quindi i due giganti dell'informatica mondiale valuteranno e reagiranno alle "sfide" lanciate dai propri rivali, quel che è certo è che siamo all'alba di una nuova era della tecnologia mobile. Bisognerà vedere come il pubblico accogliera questi due prodotti, e se non tenderanno a cannibalizzare le vendite di smartphone e tablet.

Samsung però non è nuova a questo tipo di device: già nel 2009 la casa coreana aveva lanciato sul mercato un vero e proprio smartwatch, l'S9110, che offriva Bluetooth 2.1, lettore MP3, sincronizzazione con Outlook e riconoscimento vocale, ma non ha riscontrato una buona accoglienza da parte del pubblico e le sue vendite non sono mai decollate.

S9110_06-cop600y.jpg

Bisognerà vedere se questo nuovo device avrà più successo del predecessore, certo è che le premesse non sono del tutto positive.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.29 sec.
    •  | Utenti conn.: 39
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.07