Punto informatico Network
20110112130052_1027228182_20110112130050_402973837_Windows 7 sticker spotlight.png

Windows 7 non riceverà alcun Service Pack 2?

25/10/2012
- A cura di
Mondo Windows - Sembrerebbe che Microsoft non abbia intenzione di rilasciare alcun SP2 per Windows 7: che i dirigenti di Redmond preferiscano puntare tutto sul nuovo 8 trascurando il suo predecessore?

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , service pack (1) , service (1) , windows 7 (1) , pack (1) , service pack 2 (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4 calcolato su 12 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Una delle costanti di tutta la storia recente (e non) dei sistemi operativi Windows è sempre stata quella del Service Pack: tale pacchetto consiste in una grossa serie di aggiornamenti, che include sia tutti quelli rilasciati fino al momento della distribuzione dello stesso che spesso anche funzionalità inedite (come nel caso del SP2 per XP), che permettono agli utenti di aggiornare il proprio sistema tutto in una volta senza dover installare ogni agiornamento singolarmente.

Tale sistema, molto utile sopratutto in ambito aziendale, permette di velocizzare anche le operazioni d'installazione ex novo del SO, consentendo l'aggiornamento tutto in una volta di Windows.

L'ultima versione al momento rilasciata del sistema di Microsoft, Windows 7, ha già ricevuto il suo primo Service Pack, ma sembrerebbe che da Redmond non siano intenzionati a mettere a disposizione dell'utenza il secondo.

Windows-7-SP2-logo.jpg

Infatti secondo diverse voci Microsoft starebbe concentrando tutte le sue energie sul nuovo arrivato Windows 8, il cui lancio avverrà il 25 di ottobre, lasciando in secondo piano il suo predecessore e privandolo del secondo Service Pack (ricordiamo che persino Vista lo ha ricevuto, nonostante tutti i problemi che tale sistema ha portato all'utenza dal suo rilascio).

Ovviamente questo non vuole dire che 7 verrà privato dei vari aggiornamenti e patch mensili (e non), tale supporto infatti è garantito fino a gennaio 2015 (e a gennaio 2020 in "modalità Estesa"), ma sicuramente si tratta di una decisione che farà discutere parecchio, perché priverebbe tutta l'utenza di tale sistema della possibilità di ricevere un update che, come spesso è accaduto, contribuisce, oltre a poter effettuare un solo aggiornamento che racchiuda tutti quelli rilasciati, anche al miglioramento del SO stesso, grazie a nuovi miglioramenti che ne aumentino la reattività e le prestazioni.

Staremo a vedere se Microsoft confermerà queste indiscrezioni o meno: quel che è certo è che possiamo sperare che ciò non avvenga, visto che 7 è sicuramente un buon sistema operativo che può ancora servire un gran numero di utenti per i prossimi anni.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.43 sec.
    •  | Utenti conn.: 51
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.06