Punto informatico Network
Canali
20091006115951_2088280113_20091006115928_568290820_Wireless Workgroup 2.png

La grande Rete ci osserva

10/09/2012
- A cura di
Sicurezza - Mentre navighiamo c'è qualcuno che analizza le nostre attività sul Web. Ecco come stanarlo e renderlo inoffensivo.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

rete (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4 calcolato su 12 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Quando navighiamo su Internet, qualunque sia il sito visitato, siamo costantemente monitorati da aziende che hanno il compito di raccogliere i nostri dati personali. Mentre molte di queste hanno scopi del tutto innocenti, altre lo fanno esclusivamente per poi rivenderli al miglior offerente. Difendersi da questa pratica è pressoché impossibile, anche perché gli elementi che tracciano la navigazione sono difficilmente individuabili se non ricorrendo ad appositi strumenti. Disponibile sotto forma di plug-in per i browser Web più diffusi, Ghostery è un tool che, oltre a individuare facilmente quali aziende spiano i dati della nostra sessione di navigazione, fornisce anche dettagliate informazioni sul loro operato, dandoci così la possibilità di bloccarne il tracciamento. Ecco come installare la versione per Chrome.

Avviamo Chrome, colleghiamoci all'indirizzo www.ghostery.com e clicchiamo sul pulsante Download Now. La pagina mostrerà l'elenco dei browser supportati evidenziando quello che stiamo utilizzando. Nel nostro caso, clicchiamo Download Ghostery for Google Chrome now!.

1.png

Qualunque sia il browser su cui installeremo Ghostery, la procedura d'installazione del plug-in è essenzialmente identica. In pratica, si tratta di cliccare su Installa, Aggiungi (come nel caso di Google Chrome) o Accetta, confermando l'operazione quando richiesto.

2.png

Terminata l'installazione (se si tratta di Firefox occorre riavviare il browser), saremo invitati a procedere con la configurazione del plug-in. Clicchiamo Get Started, proseguiamo cliccando due volte su Next e spuntiamo la casella Click here to enable 3pe Library Auto-Update.

3.png

Clicchiamo ancora Next, attiviamo l'opzione Click here to enable Blocking e terminiamo con Finish. Qualora volessimo modificare la configurazione del plug-in, le opzioni di Ghostery si raggiungono cliccando sul pulsante Options presente di fianco alla barra degli indirizzi.

4.png

Da questo momento Ghostery è operativo, rivelando la sua presenza non appena nel browser verrà caricata una pagina Web. Le notifiche che appaiono in alto a destra ci indicheranno quanti e quali sono gli elementi impiegati nella pagina per tracciare la navigazione.

5.png

Cliccando sul pulsante di Ghostery e scegliendo More Info visualizzeremo le informazioni estese sull'azienda che raccoglie i dati. Cliccando Edit Blocking Options e spuntando le varie opzioni disponibili, impediremo alle aziende di raccogliere i nostri dati personali.

6.png

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2020 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.3 sec.
    •  | Utenti conn.: 77
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.07