Punto informatico Network

DVD, drive, DVD drive

Macrovision infierisce sul cadavere di DVD Decrypter

04/12/2005
- A cura di
Archivio - La compagnia autrice della protezione più crakata della storia della tecnologia prova a risolvere i suoi problemi forzando una soluzione legale che coinvolge, potenzialmente, tutto il web e oltre...

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

dvd (1) , macrovision (1) , dvd decrypter (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 158 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

01_-_DVD_Decrypter.jpgCome i lettori più attenti sapranno, la storia è ormai vecchia: Lightning UK!, autore di DVD Decrypter, ha da tempo interrotto lo sviluppo del più popolare, versatile e potente tool di ripping e backup di DVD-Video oggi esistente, a seguito di un'ingiunzione formale da parte di una misteriosa azienda a non andare più avanti (rif. DVD Decrypter è morto, lunga vita a DVD Decrypter).

Quella azienda, che si è poi scoperto essere Macrovision, oggi completa la sua meritoria opera di difesa dei diritti dei consumatori acquisendo, grazie ad una sorta di "colpo di mano" condotto per via giuridica, tutti i diritti sulla proprietà intellettuale del software dal suo autore originale. La cosa è stata possibile grazie all'utilizzo delle restrittive leggi americane in materia di contenuti protetti dal diritto d'autore, leggi che impediscono la libera circolazione di tecnologie atte a by-passare le protezioni legittime dei contenuti digitali (aka DRM).

01_-_Macrovision_logo.jpg

Ottenuto ciò di cui necessitava, la Paladina delle Protezioni ha fatto ciò che si poteva facilmente prevedere: ha intimato tutti i siti e i portali che ancora offrono la possibilità di scaricare DVD Decrypter di eliminare ogni traccia del software dai server, pena pesanti ritorsioni legali. La notizia è trapelata proprio da uno dei siti interessati dalle minacce, AfterDawn.com. Il sito ha rimosso immediatamente il download, ed è probabile che così faranno tutti gli altri portali contattati da Macrovision.

02_-_Hail_to_the_Ripping!.jpgÈ quasi penoso ammetterlo, ma è la realtà fattuale: la compagnia che ha realizzato CSS, la protezione inutile dei DVD-Video, una delle protagoniste principali dei sistemi di protezione anticopia, non ha altra speranza di far valere le sue ragioni se non quella di tentare disperatamente di cancellare ogni traccia di un piccolo tool freeware, utile a farsi una copia di backup di un DVD-Video. Anche la sua "invincibile" tecnologia RipGuard, che avrebbe dovuto risolvere quasi definitivamente il problema della copia non autorizzata, è diventata nient'altro che un'onomatopea: flop!

Oltre ad essere penoso, inoltre, è anche profondamente discutibile la totale avversione dell'azienda ai diritti di "fair use" (o di copia personale che dir si voglia) degli utenti/acquirenti: la questione pirateria, in questo caso, viene utilizzata come pura e semplice scusa per giustificare questa disdicevole e controproducente condotta.

03_-_ImgBurn_logo.jpgPenoso, discutibile ed infine assolutamente inutile: DVD Decrypter sarà defunto, Macrovision sarà affetta da necrofilia acuta, ma il sole non accenna a tramontare sul variegato mondo del DVD Ripping e Digital Copy: l'engine di scrittura di DVD Decrypter (il vero "cuore" del software) è rinato sotto il nome di ImgBurn, il nuovo progetto di Lightning UK! ; i software utili alla clonazione perfetta dei video dischi non accennano a sparire dalla circolazione né a smettere di evolversi, e DVD Decrypter stesso, ancora validissimo nonostante sia oramai uno zombi continuerà, con ogni probabilità, a circolare ancora a lungo sul Web e sui circuiti del Peer-to-Peer. Senza contare della pubblicità gratuita gentilmente offerta da Macrovision al software e al suo autore& #8230;.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.24 sec.
    •  | Utenti conn.: 103
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0.12