Punto informatico Network

Canali
Notebook, gear, ingranaggio, portatile

Problemi con la tastiera di un notebook?

06/09/2008
- A cura di
Tecniche Di Base - La tastiera del vostro notebook si è scombussolata a seguito della disconnessione di una tastiera esterna? Nessun problema, pochi passaggi e tutto torna a posto.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

problemi (1) , notebook (1) , tastiera (1) , num lock (1) , caps lock (1) , scroll lock (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 583 voti

Spesso accade che per maggiore usabilità colleghiamo ad un notebook una tastiera esterna per poter sfruttare il maggiore comfort che le keyboard standard forniscono rispetto a quelle dei portatili, scomode per lunghe sessioni di battitura testi, per via della loro dimensione ridotta.

Scollegando la tastiera esterna, sia essa una periferica PS2 o USB, potremmo trovarci di fronte ad un inconveniente: la pressione di alcuni tasti non corrisponde più all'output che ci aspetteremmo di vedere stampato sui nostri monitor.

I tasti interessati sono alcuni tra le lettere e i caratteri presenti sul lato destro della stessa tastiera.

FN_sempre_premuto_1A.JPG

Per verificare l'anomalia è sufficiente notare se alla pressione del tasto corrispondente alla lettera P, per esempio, l'output generato è un - (trattino), o se la pressione della L ci restituisce il 3.

Questo avviene perché nelle tastiere dei notebook, limitate in lunghezza per adattarsi alla grandezza dei monitor inferiori ai 17", viene integrato il Tastierino Numerico, e di conseguenza alcuni tasti possono svolgere all'esigenza questa duplice funzione.

Lo scollegare della periferica esterna precedentemente collegata attiva il Tastierino Numerico integrato e genera questo switch funzionale.

Nel contempo infatti il LED che ci ricorda che il tastierino è operativo (solitamente un piccolo lucchetto con un 1 dentro) è acceso.

FN_sempre_premuto_2A.JPG

Ora che conoscete la causa del vostro piccolo inconveniente, capirete che per ritornare alla normalità è sufficiente disattivare questa funzione.

Cercate sulla vostra tastiera il tasto Fn (dall'inglese Function), solitamente compare nell'ultima riga in basso vicino ai tasti Ctrl; mantenendo premuto questo bottone trovate e premete in contemporanea il tasto Bloc Num o Num Lock (spesso associato a F11) che è per l'appunto il tasto per attivare/disattivare il Tastierino.

Noterete che il LED corrispondente si spegnerà e i tasti incriminati riprenderanno a svolgere la loro funzione primaria.

Questa anomalia è stata riscontrata in portatili Acer, quindi abbiamo cercato di indicare la posizione dei tasti su tastiere di notebook di questa marca.

Se il vostro portatile non è Acer è comunque facile ritrovare i tasti che ci servono in quanto solitamente la funzione secondaria è di colore celeste che contrasta con il colore bianco del carattere che ne identifica la funzione primaria.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.48 sec.
    •  | Utenti conn.: 107
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 24
    •  | Tempo totale query: 0.35