Punto informatico Network

Stampante, mondo, world, web, print

Google impiegherà 300 anni per catalogare tutto il Web!

12/10/2005
- A cura di
Archivio - Quasi non ci si crede, ma gran parte del materiale presente sul World Wide Web sfugge persino al vigile e onnipresente occhio Grande G!

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

google (1) , web (1) , catalogare (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4.5 calcolato su 49 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Che la rete sia vasta è un dato di fatto quasi proverbiale. Che i tanti motori di ricerca disponibili on-line, e in particolare il Motore dei Motori, quel Google che non ha mai celato (attraverso la vulcanica proliferazioni di innumerevoli iniziative di indexing e catalogazione dello scibile umano digitale e digitalizzato) la sua ambizione a divenire strumento ultimo di conoscenza interconnessa, non scalfiscano che una piccolissima parte di tutto questo materiale disponibile in rete è una cosa forse meno nota, ma altrettanto veritiera.

Google_small.gifEric Schmidt, attuale CEO di Google SPA, ha di recente dichiarato che per indicizzare tutto il web-materiale occorreranno la bellezza di 300 anni: Schmidt stima che le informazioni accessibili in rete siano nell'ordine di 5 milioni di Terabyte (cioè 5 miliardi di Gigabyte), mentre "solo" 170 miseri Terabyte risultano a tutt'oggi indicizzati e archiviati per le ricerche dei net-utenti.

La stima, naturalmente, non è inclusiva dei contenuti che nel mentre di questi 300 anni di forsennato catalogare e ricercare verranno prodotti e immessi in rete, ma rende molto bene l'idea che l'azienda ha di se e della propria incisività per tutto il web: Google intende durare molto a lungo in un settore che notoriamente si evolve a velocità superluminare, e legare, come effettivamente sta facendo, lo stesso concetto di World Wide Web al suo nome.

Si attendono sviluppi dei concorrenti, se mai ne esistono o ne esisteranno (vedi voci su un possibile accordo tra Microsoft e AOL), per confutare questa profezia...

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.37 sec.
    •  | Utenti conn.: 77
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0.11