Punto informatico Network

20090508123202_1718195737_20090508123137_1123538484_tablet.png

Windows 8: niente tablet fino all'autunno 2012

05/03/2011
- A cura di
Zane.
Mondo Windows - iPad ed Android avranno tutto il tempo di imporsi sul mercato ai danni di Microsoft. Basterà qualche ritocco a Windows 7 ad arginare la situazione? Frattanto, arrivano i primissimi sceenshot di Windows 8.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , tablet (1) , windows 8 (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 3 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Stando ad una "soffiata" proveniente da alcuni anonimi informati dei fatti, Microsoft non rilascierà la versione di Windows 8 compatibile con i tablet prima dell'autunno 2012. A rivelarlo è Businessweek in un articolo pubblicato giovedì.

Se tali anticipazioni si rivelassero corrette, il monopolista di Redmond concederebbe quindi ancora ampio spazio di manovra a Google e Apple, ovvero le aziende che, grazie ad Android ed iPad, costituiscono oggi i concorrenti più diretti.

I tablet con Windows 8, in particolare, andrebbero a scontrarsi con la tavoletta Apple di terza generazione (almeno): una soluzione che, nel 2012, sarà certamente stata affinata ancora di più e sarà considerabile un prodotto ampiamente maturo.

La notizia, in verità, non deve sorprendere più di tanto: sebbene vi siano state speculazioni circa un tabletDell con Windows 8 in uscita già ad inizio 2011, la cosa non aveva realmente convinto gli osservatori.

Se, infatti, è indubbiamente possibile che Microsoft sia in grado di anticipare la declinazione compatibile con architetture ARM di qualche mese rispetto al debutto su PC, è altamente improbabile, oggi, che Windows 8 posso raggiungere il mercato prima della primavera 2012 almeno: Microsoft ha completato la Milestone 2 solo da pochi giorni e, di conseguenza, sarà ancora necessario attraversare diversi cicli di sviluppo prima di poter confezionare il DVD finito.

Nel frattempo, i partner interessati a proporre soluzioni dotate del sistema operativo Microsoft continueranno a lavorare con Windows 7. Un'iterazione che, ricorda la fonte, continuerà ad essere affinata per l'impiego sulle tavolette digitali nel tentativo di colmare il gap temporale che ancora separa il mercato dall'arrivo di Windows 8.

Sebbene la presenza del supporto multitouch e l'eccellente compatibilità con il software per computer desktop possano mantenere un certo appeal presso alcune tipologie di pubblico, è fin troppo palese che il prodotto è stato realizzato in un era in cui l'interazione tramite sfioramento non era importante quanto lo è oggi.

Arrivano i primi screenshot

Frattanto, sono apparsi in rete quelli che, a detta degli autori, potrebbero essere i primi screenshot dell'interfaccia di Windows 8

20110120_191510_846_u.jpg

Il sito windows8beta, in particolare, ha segnalato una serie di catture pubblicate dalla e-zine cinese Win7China.

Le immagini, l'originalità delle quali è tutt'altro che facile da stabilire, mostrano l'integrazione fra il sistema operativo ed i servizi Windows Live (l'avatar di Windows Live ID è mostrato proprio all'estremità della Barra delle applicazioni), un indicatore di progressione sotto forma di icona nella taskbar per l'installazione del nuovo hardware e, secondo la traduzione proposta dalla fonte inglese, anche la possibilità di utilizzare filmati come immagini per il profilo.

Si parla inoltre di ripristino facilitato ed altre novità emerse già qualche tempo addietro, oltre che della capacità di installare il sistema operativo da zero in appena 8 minuti. Quest'ultimo, tuttavia, non è un risultato che possa essere paragonato direttamente con le tempistiche dell'attuale generazione, dato che la misurazione sarebbe stata effettuata su un sistema dotato dell'improbabile quantità di 24 GB di RAM e di una CPU ad otto core.

È comunque bene ricordare che l'ottimizzazione dell'interfaccia è, generalmente, demadata alle fasi di sviluppo successive alla Milestone 2 dalla quale, giudicando la data mostrata dall'orologio di sistema presente negli screenshot, sono state catturate queste immagini.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.38 sec.
    •  | Utenti conn.: 80
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.23