Punto informatico Network

20080917004203_2137490269_20080917004117_2068366606_Chrome.png

Google: Chrome for a Cause stila il suo benefico bilancio

24/12/2010
- A cura di
Tecnologia & Attualità - Google tira le somme di Chrome for a Cause, l'iniziativa volta alla beneficienza che tanto ha fatto parlare di sé negli ultimi giorni. Si parla approssimativamente di 245 mila alberi piantati, acqua potabile per 11 mila persone, 107 mila vaccini, 142 mila libri donati e 11 mila metri quadrati di appartamenti.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

google (1) , cause (1) , chrome (1) , chrome for a cause (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 8 voti

Prima Chrome, poi Android e poi ancora Chrome OS: sono stati molti i progetti che hanno portato Google sotto la luce dei riflettori. Il colosso di Mountain View ha di recente promosso Chrome for a Cause, un'iniziativa aperta a tutti gli utenti dell'omonimo browser con la quale l'azienda ha potuto incoraggiare l'uso del proprio browser proponendo lodevoli opere di beneficenza.

È stato tutto molto semplice: gli interessati dovevano solo installare l'apposita estensione e navigare normalmente, il plugin avrebbe monitorato la navigazione in modo trasparente conteggiando ogni nuova scheda aperta. Al termine della giornata i naviganti potevano liberamente scegliere a quale proposito devolvere le proprie schede.

Le proposte erano così strutturate: un albero piantato o un libro stampato e donato ogni 10 tab, una vaccinazione ogni 25 tab, un metro quadrato di appartamento costruito ogni 100 tab e acqua pulita per una persona e un anno ogni 200 tab. L'iniziativa ha avuto durata di 4 giorni: dal 16 al 19 Dicembre. Google aveva stanziato una somma di investimento massima pari al milione di dollari.

In quest'arco di tempo l'estensione ha riportato un totale di schede aperte nell'ordine dei milioni, 69.599.541 per essere precisi. Su esplicita richiesta degli utenti, le tab saranno così monetizzate:

  • $267.336 (16.200.412 tab) per i vaccini contro la meningite in Africa;
  • $245.278 (14.863.759 tab) per l'imboschimento della Foresta Atlantica;
  • $232.791 (14.107.003 tab) per fornire acqua pulita a una persona per un anno nei paesi in via di sviluppo;
  • $142.518 (8.636.519 tab) per la pubblicazione e donazione di libri a scuole e biblioteche in Asia e Africa;
  • $112.078 (6.791.848 tab) per la costruzione di appartamenti in favore dei senzatetto dell'America Latina.

Chromeforatab_01.jpg

Le donazioni partiranno alla fine dell'anno corrente, mentre gli enti destinatari stanno già pensando a come investire i fondi per l'anno venturo.

Google è rimasta positivamente colpita dall'enorme risonanza e partecipazione che il progetto ha riscosso, e pianifica di riproporre un'iniziativa simile nel futuro, sebbene attualmente non siano disponibili informazioni più dettagliate.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.24 sec.
    •  | Utenti conn.: 70
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.1