Canali
20090302145300_72138687_20090302145206_917362922_spotlightradio.png

Realizzare un impianto di trasmissione radio FM

22/12/2010
- A cura di
Hardware & Periferiche - Irradiare la nostra musica preferita in tutta la casa e riprodurla con un qualsiasi apparecchio FM è possibile. In questa guida passo passo vi illustriamo come preparare tutto il necessario.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

radio (1) , antenna (1) , fm (1) , trasmettitore (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4 calcolato su 19 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

Un'idea che potrebbe stuzzicare le menti di alcuni è quella di implementare una piccola stazione radio emittente per irradiare la propria musica preferita e sentirla così nelle normali radio.

In questo articolo vedremo quindi come costruire in maniera molto pratica la nostra emittente radio FM personale.

MegaLab.it, come al solito, declina ogni responsabilità per danni causati a cose o utilizzi illegali scaturiti da quanto descritto in questo articolo.

Materiale occorrente

  • Mini modulatore FM per automobili (alimentabile con accendisigari). Prezzo 5 €
  • Adattatore 220V-presa accendisigari. Prezzo 4 €
  • Amplificatore di antenna VHF. Prezzo 25 €
  • Antennina (o in alternativa un normale filo di rame)

Dunque con un costo davvero irrisorio è possibile implementare il nostro impianto di trasmissione radio casalingo, quindi iniziamo.

Il trasmettitore FM: Premessa

Da tempo, per le automobili sprovviste di autoradio MP3, viene in aiuto un piccolo dispositivo alimentabile con la presa dell'accendisigari; questo dispositivo offre un ingresso USB e un normale jack audio dove inserire la nostra sorgente audio.

All'interno è presente un modulatore FM che si occupa di trasmettere nell'etere la musica datagli in pasto (tramite penna USB o tramite qualsiasi altra sorgente audio collegata ad esso). Quindi, sintonizzando la propria autoradio sulla frequenza nella quale sta trasmettendo il dispositivo, si possono risentire le nostre canzoni.

Nella foto è raffigurato il dispositivo, acquistabile per pochi euro.

Trasmettitore.JPG

Ovviamente questi trasmettitori, designati per un uso in auto, hanno una portata di solo qualche metro.

Ma noi ora, armati di pazienza, modificheremo questo dispositivo alimentandolo innanzitutto con una normale presa di casa, collegandolo poi ad un amplificatore e successivamente ad un antenna al fine di estendere la sua portata.

Ovviamente, visto e considerato che per questo tipo di trasmissioni occorre avere l'autorizzazione, bisognerà adeguare il nostro impianto in maniera tale da non irradiare oltre il limite della nostra proprietà: mi preme quindi ripetere per l'ultima volta che non mi riterrò responsabile dell'eventuale uso improprio a cui potrebbe essere soggetto quanto descritto in questo contenuto.

Voltiamo pagina e iniziamo a smontare il nostro mini trasmettitore...

Pagina successiva
Modificare il trasmettitore
Pagine
  1. Realizzare un impianto di trasmissione radio FM
  2. Modificare il trasmettitore
  3. Amplificatore
  4. Antenna
  5. Software e Conclusione

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.26 sec.
    •  | Utenti conn.: 103
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.11