Canali
20081008092424_2019179306_20081008092410_1209747187_CS3.png

Correggere le linee cadenti con Photoshop

02/12/2010
- A cura di
Audio Video Multimedia - Le "linee cadenti" sono un difetto comune nelle nostre fotografie: scopriamo di cosa si tratta e come porvi rimedio facilmente.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

photoshop (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 4 voti

Capita a tutti in viaggio di trovarsi a fotografare un monumento particolarmente sviluppato in altezza. Istintivamente il fotografo medio tende ad inclinare la sua fotocamera verso l'alto finché tutto il soggetto è compreso nel display. Al momento, specie su display piccoli, il risultato può sembrare buono, ma la doccia fredda arriva inesorabilmente quando sfogliamo le nostre preziose foto davanti al computer: le linee verticali appaiono completamente storte e per nulla parallele ai margini destro e sinistro dell'immagine.

Si tratta di un fenomeno comune a tutte le fotocamere, anche le più sofisticate e costose; in gergo fotografico si parla di "linee cadenti" per indicare le sgradevoli linee oblique catturate al posto di quelle perfettamente verticali che possiamo osservare dal vivo. Questo fatto era ben noto già ai fratelli Alinari, illustri fotografi italiani, pionieri quasi due secoli fa dell'arte su pellicola. Furono infatti loro ad inventare un particolare obiettivo, detto "basculante", capace di ovviare a questa aberrazione ottica, particolarmente comune ed evidente nella fotografia architettonica.

La soluzione

Il problema può essere risolto in tutta facilità in sede di post produzione, divenuta ormai una tappa fondamentale anche per i fotografi esperti. Per eliminare queste fastidiose linee cadenti useremo uno strumento offerto da Photoshop (per questo tutorial ho usato la versione CS4).

100_2673 pre.jpg

Questa è una fotografia che ho scattato con una comune fotocamera di fascia bassa, una Kodak C913. Come potete vedere è evidente che le linee verticali sono inesorabilmente divenute oblique nella fotografia. Mettiamoci al lavoro: apriamo la nostra immagine con Photoshop. Ho sempre l'abitudine di lavorare su una copia del livello di sfondo anche per avere al termine del lavoro un metro di paragone tra il "prima" ed il "dopo"; per creare una copia del livello, trasciniamo il livello sull'icona in basso a destra Crea un nuovo livello, tenendo premuto il tasto Shift. Prima di passare all'opera possiamo anche divertirci nell'editing della nostra immagine, magari dando un po' di vivacità ai colori sbiaditi, ad esempio con lo strumento Curve. Non sarebbe una cattiva idea tracciare delle linee-guida verticali che ci consentiranno di lavorare con maggiore precisione: usiamo semplicemente lo strumento Linea.

Immagine predefinita per immagine non trovata durante l'importazione

Portiamoci nel menu Modifica, e scegliamo Trasforma, quindi Distorci.

Immagine predefinita per immagine non trovata durante l'importazione

Come potete vedere, sono comparse delle "maniglie" agli angoli della nostra immagine. Su queste maniglie dovremo agire, tirandole verso destra o sinistra finché le linee cadenti saranno parallele alle guide tracciate in precedenza e quindi perfettamente dritte.

Il lavoro è quasi completato. L'immagine risulta un po' schiacciata: questo è purtroppo inevitabile perché lo strumento si limita a "stirare" l'immagine ma non preserva le proporzioni. Per recuperare lo slancio del soggetto saremo costretti a perdere qualche prezioso centimetro della foto, sul margine superiore: agiamo sulla maniglia superiore tirandola superiormente fino ad ottenere le proporzioni originali.

Immagine predefinita per immagine non trovata durante l'importazione

Ecco un confronto tra l'immagine originale e l'immagine modificata.

4.JPG

Grazie a questo semplice e veloce metodo di editing non dovremo più preoccuparci delle linee cadenti nelle nostre fotografie.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.25 sec.
    •  | Utenti conn.: 49
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.11