Punto informatico Network
20090302131505_92774340_20090302131424_2113264330_Java.png

Aggiornate Java, aggiornate subito!

19/10/2010
- A cura di
Zane.
Sicurezza - I ricercatori Microsoft segnalano un'improvvisa impennata nel numero di aggressioni che prendono di mira le vecchie versioni dell'ambiente Java. "Sono più frequenti perfino dei PDF malformati", sostiene lo studio.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

java (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 3 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

Un post apparso ieri sul blog ufficiale Microsoft Malware Protection Center porta alla luce un dato interessante: il numero di attacchi rivolti all'ambiente Java è cresciuto con una curva pressoché verticale negli ultimi tempi, superando perfino il triste primato precedentemente detenuto da Adobe Reader

5824.JavaPDFAttacksthrough2010Q31_4ECD269A.gif

Il gruppo è arrivato a questa conclusione osservando il numero di exploit conteggiati dalle varie tecnologie anti-malware a disposizione, fra le quali Microsoft Security Essentials, Windows Defender ed il removal tool mensile sono probabilmente i più significativi.

L'impennata di aggressioni è dovuta principalmente a tre debolezze che, ricorda il post, sono tutte state corrette tramite build aggiornate disponibili da ormai qualche tempo.

I dati aggregati parlano di quasi 6 milioni di attacchi sferrati, mediante i quali i cybercriminali sono stati in grado di compromettere oltre 2,3 milioni di PC.

La soluzione per rimanere sicuri è, in realtà, sempre la solita: oltre ad installare e mantenere sempre aggiornato un buon antimalware, è importante anche ricordarsi di verificare periodicamente che il software in uso sia allineato all'ultima versione disponibile. Strumenti come Secunia Personal Software Inspector oppure quelli segnalati nell'articolo "Controlla gli aggiornamenti dei programmi installati nel tuo PC" possono senz'altro contribuire a semplificare l'operazione.

Nel caso specifico di Java, la release più recente porta il progressivo 6 Update 22 ed è stata rilasciata da pochi giorni: per scoprire quale build sia presente sul sistema, è sufficiente collegarsi a questa pagina

MLIShot_1.jpg

La versione più aggiornata dell'ambiete Java può sempre essere scaricata dalla nostra scheda.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2018 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.36 sec.
    •  | Utenti conn.: 56
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.15