Punto informatico Network

Computer, personal computer, PC, LCD, workstation

In forte aumento la vendita di Personal Computer

30/07/2005
- A cura di
Archivio - Momento fortunato per il mercato dei PC di nuova produzione, con Apple a far registrare, al solito, risultati estremamente positivi..

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

vendita (1) , computer (1) , personal computer (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 146 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Tempo di stime e cifre, per il mercato dei Personal Computer di nuova produzione. Dopo la clamorosa cessione di IBM del suo comparto PC alla cinese Lenovo nel Dicembre del 2004, uno shock culturale più che economico per l'America e non solo, è tempo di verificare dove va quello che IBM ha considerato come un settore non trainante, tale da essere oggetto, al di là del prestigio del marchio (non per niente scrivo su un "PC IBM compatibile"...), di cessione e riorganizzazione da parte del management dell'azienda.

L'occasione ci viene data dal confronto delle rilevazioni degli istituti IDC e Gartner, confronto recentemente pubblicato per conto della Associated Press. Ebbene, dall'incrocio delle stime dei due istituti di ricerca si ricava che il settore attualmente cresce di circa 16 punti percentuali: nella fattispecie, del 15.7%, a metà tra il 16.6% di IDC e il 14.8% di Gartner. Segnali positivi per entrambe gli istituti, dunque, con uno scarto di quasi un punto nel valutare la crescita esatta. Come fattori principali a "tirare" e far crescere il mercato vengono indicati il settore dei sistemi a basso costo e la vendita di nuovi prodotti in zone come l'America Latina e l'Asia.

01_-_I-Mac.jpgLetta tra i dati, ecco una lista dei grandi produttori che sono andati meglio: in prima posizione si piazza Dell, con una crescita delle vendite del 19.3%, seguito da Hewlett Packard (15.6%), Lenovo (7.6%, fortemente influenzato dall'acquisizione di cui accennavamo poc'anzi), Acer (4.4%) e Fujitsu / Siemens (3.7%). In evidenza il risultato di Acer, che è cresciuta di ben il 62% nel trimestre considerato per la stesura delle stime.

Oltre al ciclo di sostituzione dei sistemi, la crescita è influenzata anche dai movimenti di mercato e dalle nuove acquisizioni: per questo motivo, si suppone che il mercato possa influenzare positivamente la crescita ancora per qualche tempo.

Menzione tutta speciale per i Computer Mela: Apple ha fatto registrare un portentoso +37% di nuovi Mac venduti, in tutti i vari flavour disponibili. Crescita sicuramente influenzata dal successo epocale dell'accoppiata iTunes / iPod.

Insomma, sembra proprio che la crisi del mercato, che ha spinto la sua stessa fondatrice a dismettere il trancio d'azienda che se ne occupava, sia alle spalle, e molto vicino appare il "periodo d'oro" dell'anno 2000, in cui si veleggiava su livelli di crescita medi superiori al 18%.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.35 sec.
    •  | Utenti conn.: 93
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 0.11