Punto informatico Network

20091121074507_1785679888_20091121074439_1930930177_gps_spotlight.png

Google Maps è ora un navigatore GPS gratuito anche in Europa

11/06/2010
- A cura di
Zane.
Telefonia & Palmari - Il popolare servizio cartografico di Google è ora in grado di guidarci a destinazione, svolta dopo svolta. Al contrario dei vari TomTom però, qui è tutto gratuito: basta uno smartphone con Android ed una connessione ad Internet.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

italia (1) , google (1) , google maps (1) , gps (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4.5 calcolato su 29 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Tramite un post pubblicato sul blog ufficiale della divisione mobile, Google ha annunciato mercoledì l'estensione del servizio Google Maps Navigation ad 11 nuovi Paesi europei, fra i quali figura anche l'Italia.

Google Maps Navigation è un potete servizio, improntato sullo stile che ha reso famosi TomTom, Garmin e soci che fornisce indicazioni stradali vocali, utili a raggiungere la propria destinazione, sfruttando il ricevitore GPS per calcolare la posizione corrente

Untitled.jpg

Oltre al nostro Paese, il navigatore può essere sfruttato anche negli Stati Uniti e Canada. Per quanto riguarda l'Europa invece, si parla diAustria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Olanda, Portogallo, Spagna e Svizzera.

Contrariamente ai concorrenti però, Google Maps Navigation presenta una serie di vantaggi piuttosto interessanti.

In prima battuta, lo strumento è completamente gratuito. Inoltre, non richiede la pre-installazione in locale delle varie mappe da svariate centinaia di megabyte e, di conseguenza, non è necessario preoccuparsi di aggiornarle periodicamente per avere a disposizione tragitti attendibili.

Il software può anche essere comandato tramite la voce, ovvero recitando la propria destinazione nel microfono dell'apparecchio. Il sistema accetta già anche i comandi in italiano.

Ma il vantaggio probabilmente più interessante è costituito dalla possibilità di visualizzare foto dettagliate del proprio percorso grazie alle immagini scattate dal satellite e, in alcune zone, anche a livello strada, per merito delle catture di Street View.

Aspetti negativi? Fondamentalmente due.

Innanzitutto, il servizio si appoggia ad Internet per la ricezione dei dati. È quindi necessario che l'apparecchio impiegato sia dotato di connettività alla rete e sia stato sottoscritto un piano di connettività flat con l'operatore di telefonia.

In secondo luogo, al momento l'unico client disponibile è quello per Android: solo i possessori di Nexus One ed altri apparecchi basati sul sistema operativo mobile di Google potranno quindi impiegare Maps Navigation per i propri viaggi.

Il programma può essere scaricato liberamente ricercando Google Maps su Android Market, mentre la pagina di riferimento offre numesi dettagli addizionali sulle funzioni disponibili.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.31 sec.
    •  | Utenti conn.: 66
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.1