Punto informatico Network
Canali
20090628190319_984400350_20090628190257_1724611569_file_copy_sl.png

Migliorare la copia dei file con TeraCopy

03/05/2010
- A cura di
Software Applicativo - Siete sempre occupati a copiare e spostare file fra i vostri dischi? La funzione copia di Windows non vi soddisfa per niente? TeraCopy è il programma che fa per voi.

Download

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

copia (1) , file (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4.5 calcolato su 35 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

TeraCopy è un programma distribuito in versione gratuita solo per i privati e compatibile con le versioni di Windows dalla 2000 sino a Windows 7, sia a 32 che 64 bit. Si può scaricare sia la versione installabile che quella portable da questa pagina.

Lo scopo di TeraCopy è quello di migliorare e potenziare la movimentazione dei file. Si possono creare delle operazioni multiple di copia che rimangono in attesa del termine della fase precedente, possiamo fermarle e riavviare quando vogliamo, magari copiando i file dell'altra se sono più importanti.

Tera5.jpg

Al termine di ogni operazione abbiamo un report dove si possono vedere tutti i file copiati ed eventualmente quelli saltati per qualche problema.

Tera4.jpg

Il programma si integra nel menu contestuale di gestione risorse e permette di avviare la copia dei file semplicemente cliccando con il tasto destro del mouse sopra una cartella/file.

Tera1.jpg

Si apre una schermata di selezione dove con Browse andiamo a scegliere la cartella destinazione dei file scelti. Cliccando su Copy possiamo scegliere di cambiare l'operazione di copia, in una di spostamento (Move) dei file.

Tera3.jpg

Durante l'operazione di copia di toccano dei picchi di velocità piuttosto alti, possiamo vedere i file copiati e quanti ne mancano.

Tera2.jpg

Se qualche file è già presente nella cartella destinazione, possiamo scegliere di sovrascrivere i singoli file (Overwrite) con lo stesso nome o tutti (All) quelli che trova, oppure di rinominarli e crearne una copia (Rename) con nome diverso, altrimenti si possono semplicemente saltare (Skip) e non copiare.

Tera6.jpg

Se qualcosa non è andato a buon termine, in questo caso avevo cancellato alcuni file durante la copia, nel report trovate gli errori riscontrati.

Tera7.jpg

Windows invece se non riesce a copiare un file, interrompe la copia senza fornire molti dettagli sul problema, costringendovi a ricominciare da capo.

Il consumo di RAM non è altissimo, solo qualche breve picco più alto, la CPU invece rimane sempre quasi a zero.

Tera8.jpg

Un programma dalle funzionalità simili a TeraCopy è Copy Handler di cui ci eravamo occupati in questo articolo.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2018 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.46 sec.
    •  | Utenti conn.: 53
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.21