Punto informatico Network

Canali
20090908100435_709309299_20090908100416_625505557_keyboard.png

Tre software per rimappare i tasti della tastiera

24/02/2010
- A cura di
Software Applicativo - Modificare le funzionalità associate ai tasti della tastiera è possibile. Presentiamo tre software gratuiti in grado di assegnare funzioni differenti da quelle predefinite, consentendovi così di recuperare anche i tasti eventualmente rotti.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

software (1) , tastiera (1) , rimappare (1) , tasti (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4.5 calcolato su 47 voti

Diverse motivazioni potrebbero portarvi ad avere la necessità di modificare le funzionalità associate ai tasti della vostra tastiera. A parte esigenze personali o lavorative, la rottura di un tasto particolarmente utilizzato può essere risolta assegnando la medesima azione ad un altro che invece è poco sfruttato.

Un altro esempio è la necessità di omogeneizzare la tastiera di un computer fisso e un laptop, in cui spesso i tasti sono posizionati in maniera diversa. A questo si può ovviare invertendo e modificando le funzionalità dei diversi pulsanti.

Presentiamo in questo articolo tre software in grado di assolvere a questo compito, corredandoli da una semplice guida all'uso.

MapKeyboard

L'applicativo a mio giudizio più semplice da usare e completo per funzionalità è MapKeyboard. È completamente gratuito e non necessita neanche di installazione, ha invece bisogno del .NET FrameWork 2.0 (che da Vista in avanti è già integrato). Il download del minuscolo file è disponibile presso la pagina ufficiale.

Una volta scaricato l'archivio compresso, è sufficiente aprirlo e lanciare il file eseguibile in esso contenuto. Si presenterà un'interfaccia in cui è rappresentata una comune tastiera QWERTY.

Rimappare tastiera 1.png

Per modificare l'azione associata a un tasto, è sufficiente selezionarlo con il tasto sinistro del mouse, e dal menu a tendina Remap select key to a fondo finestra, selezionare la nuova funzione.

Rimappare tastiera 2.png

È interessante notare come la voce Disabled permetta di disabilitare proprio il tasto selezionato. Una volta rimappato un tasto, esso assumerà colore verde, e soffermandocisi sopra con il puntatore sarà possibile conoscere la funzionalità ad esso precedentemente associata.

Rimappare tastiera 3.png

In basso a destra sono disponibili due opzioni che permettono, rispettivamente, di riportare il layout della tastiera allo stato originario e di applicare le modifiche effettuate. In particolare, salvare le modifiche è importante dopo ogni cambiamento, altrimenti non avranno effettuato.

Per entrambe le opzioni, viene poi richiesto un riavvio del sistema, necessario per applicare le modifiche.

Rimappare tastiera 4.png

Una volta rimappati i tasti desiderati, potete anche cancellare il programma in quanto opera direttamente sul registro di sistema, e non è quindi necessario che rimanga caricato in memoria ogni volta.

SharpKeys

SharKeys è forse un po' più macchinoso, ma ugualmente efficiente. Si tratta di un software gratuito e standalone, che può essere scaricato direttamente dalla pagina ufficiale del progetto.

Lanciato il file eseguibile corrispondente, saremo accolti da un messaggio che avverte, in primo luogo, che l'uso di SharKeys è a nostro rischio e pericolo, e in seconda battuta che verrà aggiunta una chiave nel registro di sistema.

Rimappare tastiera 5.png

Proseguendo, si avrà libero accesso all'interfaccia del programma. Comparato a MapKeyboard, il funzionamento è inverso: invece che mostrare ogni tasto ed evidenziare quelli rimappati, nella finestra principale vengono mostrati soltanto i tasti configurati dall'utente.

Rimappare tastiera 6.png

Per aggiungere una nuova regola, è sufficiente cliccare sul pulsante Add. Nell'elenco di sinistra, selezioniamo il tasto che desideriamo modificare, e a destra il nuovo comportamento desiderato.

Rimappare tastiera 7.png

Molto comoda è la funzionalità Type a key, che permette di premere direttamente il tasto desiderato senza doverlo cercare nel lungo elenco proposto.

Rimappare tastiera 8.png

Una volta aggiunte una regola, è necessario cliccare su Write to registry, disponibile nell'interfaccia principale del programma, per rendere le modifiche effettive.

Rimappare tastiera 9.png

Come viene anche esplicato dalla finestra soprastante, le modifiche vengono salvate nel registro di sistema, dunque il software non deve rimanere in esecuzione. Le regole possono ovviamente essere modificate e cancellate con la pressione di un tasto.

KeyTweak

Terzo ed ultimo software sul banco di prova è KeyTweak, del quale avevamo parlato più diffusamente in un articolo a parte, raggiungibile cliccando qui.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.12 sec.
    •  | Utenti conn.: 110
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0