Punto informatico Network

164109774820090912201545_21129.jpg

Apple Music Event 09: novità tra gli iPod, torna sul palco Steve Jobs

13/09/2009
- A cura di
Tecnologia & Attualità - Sono molte le novità presentate all'Apple Music Event 2009. Arriva il tanto atteso iPod Nano con fotocamera, mentre resta sul mercato l'iPod Classic. Rinnovamenti anche per l'iPod Shuffle e l'iPod Touch. Ritorna sul palco Steve Jobs, dopo una lunga assenza per problemi di salute.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

apple (1) , ipod (1) , steve jobs (1) , apple music event (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 121 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Si è concluso da qualche giorno l'Apple Music Event 2009, appuntamento che la casa di Cupertino dedica ogni anno al mondo della musica e degli iPod. Oltre che per le novità presentate, questa manifestazione è stata molto importante per via del ritorno sul palco di Steve Jobs, dopo una lunga assenza dovuta a diversi problemi di salute.

Le novità introdotte da Apple nel corso di quest'evento spaziano da una serie di innovazioni nella famiglia iPod all'arrivo di iTunes 9, passando per la presentazione dell'iPhone OS 3.1.

Vediamole nel dettaglio.

iPod

Prima del Music Event erano molti i rumor che circolavano per la rete circa le novità che Cupertino avrebbe introdotto, dall'iPod con fotocamera all'arrivo di una nuova generazione del player più famoso al mondo.

Ebbene, parte di ciò che era stato ipotizzato si è realmente avverato, iniziando proprio dall'arrivo della fotocamera integrata nell'iPod Nano, anche se sarebbe più giusto chiamarla videocamera. La quinta generazione dell'iPod Nano, infatti, è in grado di fare foto e registrare video con tanto di audio, grazie alla presenza di un microfono integrato.

iPod_nano_5g.jpg

Il display è diventato più grande e ora misura ben 2,2 pollici ed, inoltre, l'azienda di Steve Jobs ha integrato un ricevitore Radio FM ed un contapassi (detto anche podometro). Il nuovo iPod Nano si trova in vendita in 8 colori differenti ed con due versioni diverse: da 8GB a 139 Euro e da 16Gb da 169 Euro.

Novità anche per l'iPod Shuffle, ora disponibile in cinque colori differenti: nero, grigio, blu, verde e rosa. Si trova in vendita in due versioni differenti: da 2GB a 55 Euro e da 4GB a 75 Euro.

iPod_shuffle.png

A grande sorpresa, resta in commercio anche l'iPod Classic, al contrario di diverse voci nella rete che lo davano già per pensionato. Le caratteristiche tecniche del player sono le stesse della precedente generazione, che viene venduto in un'unica versione da 160GB al prezzo di 229 Euro.

Concludiamo le novità alla famiglia iPod con l'iPod Touch. Il gioiellino touchscreen di Apple ora è dotato di un hardware più potente, sulla falsa riga di ciò che avvenne a giugno al WWDC 2009 nella linea iPhone con l'iPhone 3GS.

Unica nota dolente riguardo il nuovo iPod Touch è la scelta di Cupertino di non aggiungere una fotocamera incorporata come è accaduto con l'iPod Nano. A detta di Steve Jobs, ciò è dovuto alla necessità di tenere basso il prezzo del player per poter fare concorrenza ad altre console di gioco come Nintendo DS e PSP. Sinceramente, non credo che una differenza di qualche decina di euro possa essere così importante per il mercato videoludico.

L'iPod Touch viene venduto in tre versioni: da 8GB a 189 Euro, da 32GB a 279 Euro e, se tali configurazioni non dovessero bastare per portare con voi la vostra intera libreria musicale, da questi giorni è disponibile il modello da 64GB a 369 Euro.

iTunes 9

La nuova versione di iTunes, il popolare software musicale di Apple, porta con sé diversi miglioramenti e nuove funzionalità, acominciare dalle migliorie alla condivisione della propria libreria con altri computer nella propria rete domestica.

Ora, infatti, è possibile anche importare brani da qualsiasi libreria presente in rete a patto di essere stati autorizzati dal proprietario tramite l'iTunes presente nel suo computer. Da notare che è possibile autorizzare fino ad un massimo di 5 computer.

Miglioramenti anche all'iTunes Store: completamente ridisegnato, ora dispone di un nuovo sistema di navigazione e ricerca per trovare più rapidamente ed efficacemente i contenuti più adatti a noi tra musica, podcast e applicazioni.

iTunes_store.jpg

Novità anche per Genius, il sistema che permette di creare automaticamente delle playlist di musica presente nella propria libreria a seconda del genere musicale scelto. Ora può anche aggiungere effetti come il mix dei brani, comportandosi come un vero e proprio dj al nostro servizio.

Altre aggiunte degne di nota riguardano il sistema di sincronizzazione con iPhone, che ora presenta maggiore personalizzazione delle impostazioni del melafonino. Infine, iTunes 9 offre la possibilità di condividere informazioni sulla propria musica preferita attraverso i social network come Facebook e Twitter.

iPhone OS 3.1

Ultima novità presentata al Music Event riguarda l'arrivo dell'iPhone OS 3.1. Il nuovo firmware non introduce nuove funzionalità degne di nota, bensì porta con sé vari miglioramenti oltre che diversi bug fix.

Tra le migliorie, spicca il supporto alle funzionalità del neonato iTunes 9, come i mix di Genius e il nuovo sistema di sincronizzazione. Risolti alcuni problemi riguardanti il Wi-Fi, che ha causato noie a diversi utenti e, secondo quanto riportato da diversi blog nella rete, sembra che Apple abbia risolto anche alcune problematiche inerenti MMS e tethering che avrebbero causato diverse incompatibilità con certi carrier telefonici.

Come al solito, l'azienda di Steve Jobs invita ad aggiornare alla nuova versione del firmware. Per farlo, è necessario scaricare l'update da 306MB tramite iTunes.

Vi invitiamo, infine, a segnalarci le vostre esperienze in merito all'aggiornamento e all'uso dell'iPhone OS 3.1 con il vostro melafonino, semplicemente commentando questa notizia.

Conclusioni

Riassumento, è stato un altro evento sotto l'inconfondibile segno di Apple. L'azienda, infatti, ha presentato interessanti novità, soprattutto nella famiglia iPod, ma anche ad iTunes e al firmware iPhone.

Vi diamo dunque appuntamento al prossimo evento di Cupertino: restate sintonizzati su MegaLab.it.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.27 sec.
    •  | Utenti conn.: 120
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.1