Punto informatico Network

Sound, suono, suoni, audio, note, musica

HyperSonic Sound, e la musica arriva dritta al cervello

09/05/2005
- A cura di
Archivio - Un'invenzione americana destinata a rivoluzionare il modo in cui fruiremo dei suoni nel nostro prossimo futuro?!?

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

musica (1) , hypersonic sound (1) , hypersonic (1) , cervello (1) , sound (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 60 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Il suo inventore, l'americano Elwood "Woody" Norris, l'ha battezzata con un altisonante "HyperSonic Sound" ma davvero, nella tradizionale visione dell'ascolto delle onde sonore, sembra essere una rivoluzione annunciata...

In concreto, questo vero e proprio prodigio tecnologico consiste in una semplice piastra di alluminio quadrata, capace di trasportare le onde sonore in modo selettivo e in via diretta al cervello dell'ascoltatore, senza prima passare per il suo apparato auricolare. Le onde sonore vengono convertite in frequenze superiori allo spettro di quelle udibili dall'orecchio umano, e così manipolate vengono inviate direttamente al cervello che le interpreta e ci restituisce il risultato. L'ascolto come esperienza diretta e intima, indipendente da quello che per millenni è stato il senso responsabile della sopravvivenza, della comunicazione, dell'emozione... Davvero un'autentica rivoluzione!

Http://media.popularmechanics.com/images/tb_2021_1.gif

Il sistema può essere collegato a qualsiasi sorgente sonora, sia essa lo stereo di casa, la filodiffusione di un Megastore o il nostro fido lettore MP3 portatile.L'inventore ha già avuto contatti con diversi produttori interessati a convertire la sua tecnologia per l'uso nelle auto o negli ambienti domestici negli aeroporti e in diversi altri spazi pubblici.

Per questa sua creazione, Norris ha ricevuto il primo premio dalla giuria del Lemelson-MIT Prize, prestigiosa associazione che premia gli inventori che sono stati capaci di trasformare le loro idee in risultati concreti. Per inciso, il Nostro ha già all'attivo la bellezza di 47 brevetti registrati, tra cui l'AirScooter, una sorta di mini-elicottero monoposto, e l'HyperSonic Sound stesso.

Http://www.keynotespeakers.com/doc/photos/4074_photo_1102005122555PM_Norris_Woodynewweb.jpg

Naturalmente, fortissima è la curiosità di vedere, anzi, sentire all'opera questa promettente tecnologia, davvero non ci si immagina come sarà ascoltare un MP3 degli October Project, con le loro melodie armoniose, o i bassi cupi e ritmati dei Massive Attack che penetrano direttamente nel nostro stato cosciente senza passare prima dalle orecchie...

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 1.56 sec.
    •  | Utenti conn.: 85
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 20
    •  | Tempo totale query: 1.34