Punto informatico Network

20090608164240_1891340944_20090608164209_1053431724_w7_box.png

Windows 7 RTM arriverà il 13 luglio

06/07/2009
- A cura di
Zane.
Mondo Windows - Confermate (ufficiosamente) le voci che vedevano Windows 7 completato già entro metà mese. Sarà distribuito subito ai partner, ma anche ai sottoscrittori. Già si prefigura la fuga su BitTorrent.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , windows 7 (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 87 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Si sono infine rivelate infondate le voci che vedevano negli ultimi giorni di giugno i momenti decisivi per la finalizzazione di Windows 7.

Ciò nonostante, pare ormai certo che tale compilazione tarderà solamente pochi giorni ancora: in particolare, il prodotto sarà ultimato il 13 del mese corrente, proprio come precedentemente pronosticato.

A confermare per primo la notizia è stato il sito geeksmack.net, che cita "soggetti vicini a Microsoft" come fonte della soffiata.

Dello stesso parere è Neowin.net: anche la celebre comunità di appassionati parrebbe aver ricevuto la propria conferma da anonime fonti vicine all'azienda.

Tale data pare particolarmente credibile, anche alla luce del fatto che proprio il 13 luglio si apriranno i lavori alla conferenza WPC09 (Worldwide Partner Conference) dedicata alle aziende vicine a Microsoft.

RTM e Disponibilità generale

Nonostante l'importante traguardo, è bene ricordare che la data di disponibilità pubblica per Windows 7 rimane fissata al 22 ottobre 2009.

Lunedì prossimo, il prodotto verrà distribuito unicamente ai partner Microsoft ed ai sottoscrittori dei programmi MSDN/Technet: per poterlo acquistare dai consueti canali al dettaglio, o preinstallato sui nuovi PC, sarà necessario attendere l'autunno.

Dal punto di vista del codice comunque, il sistema operativo sarà lo stesso a tutti gli effetti.

Subito su BitTorrent?

Nonostante le differenze temporali, è pressoché certo che il nuovo sistema operativo Microsoft finirà illegalmente nei circuiti di condivisione peer-to-peer ben prima di ottobre.

Gli osservatori già tengono d'occhio il sito russo Wzor.net ed il tracker privato Demonoid.com come possibili fonti iniziali, ma è altamente probabile che il prodotto approdi subito dopo anche su siti pubblici di grande richiamo quali Mininova o (il morituro) The Pirate Bay.

In caso ci si avventurasse in tal direzione, le raccomandazioni saranno comunque d'obbligo: oltre alla evidente illegalità dell'operazione, la possibilità di incappare in file fallati o afflitti da virus o altro malware assortito saranno, ancora una volta, estremamente elevate.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.27 sec.
    •  | Utenti conn.: 93
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0